CALCIOMERCATO/ Napoli, Calleri su Zuniga: Tante richieste per lui. Ibarbo invece…

Il punto del procuratore dei due colombiani: il terzino piace a diversi club europei, l’attaccante, a suo avviso destinato ad approdare in una big, per ora non si muove…

23.05.2012 - La Redazione
zuniga_r400
Camilo Zuniga (Infophoto)

Juan Camilo Zuniga è reduce probabilmente dalla sua migliore stagione italiana. Il terzino colombiano è cresciuto molto e, pur tra alti e bassi, ha dimostrato di aver colmato in buona parte le sue lacune difensive. In fase di spinta, invece, è sempre stato brillante e per di più ha imparato a disimpegnarsi molto bene anche sulla fascia sinistra, vincendo stabilmente, nel Napoli, il ballottaggio con Dossena. Logico, quindi, che, dopo un’annata così, il ragazzo abbia attirato le mire di diversi club, non solo italiani, ma anche europei. A confermarlo è stato il suo procuratore Riccardo Calleri, intervenuto oggi ai microfoni di Radio CRC per fare il punto della situazione. “Zuniga piace a molti club stranieri, nei prossimi giorni ne parleremo col Napoli”. Il ragazzo, ha poi aggiunto Calleri, ha ancora due anni di contratto con il club azzurro, ma questo, di per sè, non è indice di permanenza sicura. Il mercato, a suo avviso, è sempre aperto a tante soluzioni, per cui bisognerà valutare bene tutti gli aspetti prima di prendere qualsiasi decisione. Non è da escludere magari che anche Zuniga, come Lavezzi o altri, voglia guadagnare di più, per cui le sirene straniere non sono affatto da sottovalutare. Così come non lo sono per Victor Ibarbo, altro colombiano della scuderia di Calleri, che quest’anno ha lasciato intravedere delle grandissime qualità in quel di Cagliari. Forse avrebbe potuto giocare ancora di più, chissà, ma di certo siamo davanti ad un talento purissimo, destinato, prima o poi, ad approdare in una grande squadra. E’ questa l’opinione comune, che collima perfettamente con quella del procuratore, che però ha precisato che si tratta di discorsi per il futuro. Il presente di Ibarbo è e rimane a tinte rossoblù, per cui le altre squadre – Napoli compreso – è meglio che guardino altrove, per il momento. Victor, insomma, non è sul mercato e sta bene a Cagliari, dove vuole affermarsi definitivamente, giocando possibilmente con maggiore continuità. Da qui alla fine di agosto – conoscendo le regole del mercato – chissà quante volte vedremo il ragazzo accostato a questa o a quella squadra. Lo stesso Calleri, parlando di Zuniga…

…aveva detto che il mercato è aperto a tutto: chissà che non valga pure per l’altro suo assistito Ibarbo. Un vero e proprio diamante, tutto da sgrezzare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori