SSC NAPOLI/ Cavani, l’avvocato smentisce la separazione dalla moglie

L’avvocato di Edinson Cavani smentisce le voci sulla crisi coniugale del Matador, a cui è da poco nato il secondo figlio. Parla anche del futuro del bomber del Napoli

18.03.2013 - La Redazione
Cavani_Atalanta
Edinson Cavani, attaccante del Napoli (Foto Infophoto)

Importanti parole da parte dell’avvocato di Edinson Cavani, che smentisce con decisione le voci su una possibile crisi coniugale per il Matador: “Le voci di gossip? Il giocatore è assolutamente sereno, l’unico suo intento è quello di abbracciare sua moglie e suo figlio. Cavani è legatissimo alla famiglia, tiene moltissimo alla moglie e ai figli. Una causa di separazione? Assolutamente no, sono falsità. Alimentare il gossip fa solo male a Napoli, ai napoletani, ai tifosi e al giocatore stesso”. Così si è espresso Gennaro Famiglietti, avvocato del centravanti del Napoli, ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Non è stato un periodo facile quello appena trascorso per il bomber, costretto a rimanere lontano dalla moglie proprio nei giorni in cui dava alla luce il secondogenito di famiglia, ma la doppietta contro l’Atalanta ha riportato il sereno per lui e per tutta la squadra. L’avvocato Famiglietti ha parlato anche del futuro della punta: “63 milioni di euro sono cifre che possono permettersi solo pazzi club ambiziosi. L’importo è notevole, sono circa 70 milioni di euro lordi, 63 netti e credo ci siano club importanti interessati. Ma aggiungo che Edinson non ha alcuna voglia di andare via da Napoli, piazza e città che stanno dando grandi soddisfazioni al giocatore e all’uomo. Napoli l’ha consacrato grande campione, grande marcatore, leader di una squadra che ruota intorno a lui. Cavani è profondamente innamorato di Napoli e sono ottimista su una sua permanenza in azzurro: è chiaro, tuttavia, che si deve rafforzare la squadra – puntualizza il legale –. E’ noto che Cavani desideri una squadra competitiva, che possa ambire a traguardi forti, di alto vertice, ma credo che il Napoli stia facendo un campionato eccellente”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori