Calciomercato Napoli / De Laurentiis: De Sanctis è il nostro portiere

- La Redazione

Morgan De Sanctis via da Napoli o relegato a dodicesimo? Tutto falso, scrive Aurelio De Laurentiis su Twitter, spazzando le voci di uno scarso feeling del portiere con Rafa Benitez

de_sanctis_nazionale_tuffoR400
Morgan De Sanctis ha collezionato 6 presenze in Nazionale (Infophoto)

Il Napoli cerca un portiere? Tutto falso. Ci ha pensato Aurelio De Laurentiis a smentire tutto. Come? Attraverso Twitter, che ormai utilizza quotidianamente per scambiare messaggi con i tifosi o semplicemente per annunciare trattative (è ormai famosa la scelta di dare al popolo napoletano l’ufficialità di Benitez attraverso il social network dei cinguettii). La storia di Morgan De Sanctis è emersa negli ultimi giorni: parecchie fonti di informazione avevano riportato umori discordanti tra il portiere abruzzese e il nuovo allenatore del Napoli. Sembrava che De Sanctis non fosse convinto del progetto Benitez, nè che il tecnico spagnolo fosse troppo persuaso dall’averlo come estremo difensore. Sarebbe stata una grana, visto il recente rinnovo del contratto e lo status di veterano e leader del gruppo che ormai si è fatto dalle parti del San Paolo. Tuttavia le voci di un possibile addio, o anche solo di una retrocessione a dodicesimo, erano emerse; e si facevano anche i nomi di candidati alla titolarità, come Andrea Consigli. De Laurentiis non ci ha messo un attimo ad intervenire: “E’ falso quello che scrivono alcuni giornali!”, ha tuonato su Twitter. “De Sanctis è il nostro portiere e va benissimo anche Benitez!”. Tutto rientrato per il momento: l’abruzzese, che ha recentemente dato l’addio alla Nazionale, resta a Napoli e dovrebbe essere il titolare della squadra. Del resto Benitez non ha alcun problema con portieri esperti e navigati: per anni ha avuto Pepe Reina al Liverpool, mentre nel Chelsea si è sempre affidato a Petr Cech. A Valencia poi si è sempre affidato a Santiago Canizares, che aveva 35 anni durante l’ultima stagione di Benitez. I contatti per un portiere, comunque, proseguono: Benitez potrebbe anche aprire all’ipotesi di avere un giovane per creare concorrenza positiva e spronare De Sanctis a fare sempre meglio. Una soluzione anche per gli anni a venire, perchè in ogni caso la sostituzione dell’abruzzese è un tema che prima o poi andrà affrontato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori