CALCIOMERCATO/ Napoli, Benitez fa il prezzo di Hamsik, retroscena Caceres

- La Redazione

L’allenatore del Napoli, Rafa Benitez, ha parlato della sua stella più luminosa, Marek Hamsik, paragonandolo ad un altro gioiello come Gareth Bale. Intanto emerge un retroscena…

bonera_hamsikR400
Marek Hamsik - Infophoto

CALCIOMERCATO NAPOLI – L’acquisto di Gareth Bale da parte del Real Madrid ha scatenato molteplici dibattiti in tutto il mondo calcistico. La domanda classica che si pone è sempre la stessa: il gallese ex Tottenham vale veramente 100 milioni di euro? Una questione che è stata posta dai colleghi di Sport Mediaset anche all’allenatore del Napoli, Rafa Benitez, che ha risposto così: «Bale vale 100 milioni di euro? Allora Hamsik non ha assolutamente prezzo. Però non voglio dire nulla, perchè nel mercato va a finire che dici una cifra e poi qualcuno te la offre veramente, quindi meglio dire che Marek è incedibile». Il tecnico spagnolo usa quindi un pizzico di ironia, conscio che con i ricchissimi sceicchi e i vari magnati che stanno popolando il calcio del Vecchio Continente, qualsiasi cifra è possibile. Emblematica a riguardo la “diatriba” estiva fra il Barcellona e il Psg, quando i catalani puntavano ad acquisire Thiago Silva e il club parigino minacciò di pagare l’intera clausola rescissoria di Lionel Messi…

CALCIOMERCATO NAPOLI – Intanto è emerso un retroscena davvero interessante riguardante il Napoli e la Juventus. Come circolante nelle ultime ore pare che il club partenopeo abbia tentato seriamente di assicurarsi Martin Caceres, jolly della difesa dei campioni d’Italia in carica, attualmente fermo ai box dopo l’operazione. L’ex difensore di Siviglia e Barcellona era stato tentato da Rafa Benitez, che puntava ad assicurarsi un calciatore polivalente come appunto lo stesso, schierabile in qualsiasi ruolo in difesa e volendo anche sulle corsie esterne di centrocampo. Il Napoli non era l’unica società interessata al bianconero visto che sulle sue tracce vi era anche l’Arsenal di Wenger, altra storica ammiratrice del nazionale uruguagio. Alla fine però la Juventus ha trattenuto a Torino il calciatore sudamericano, forse per mancanza di proposte convincenti o forse per evitare di rinforzare una diretta concorrente per lo scudetto dopo il caso Matri-Milan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori