Calciomercato Napoli/ News, Di Marzio: anche gli azzurri su Kramaric. Oggi 14 novembre 2014 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news, analisi e commenti diretta al 14 novembre 2014: c’è anche il club partenopeo sulle tracce del talento classe 1991 della nazionale croata, Kramaric

bigon_auricolari
Riccardo Bigon, ds del Napoli (Foto Infophoto)

Il calciomercato di gennaio 2015 ruoterà attorno a Kramaric. Il giovane attaccante della nazionale croata, in forza al Rijeka, è seguito dalle principali big d’Italia, in particolare Milan e Inter. Attenzione però anche al Napoli, squadra che potrebbe cedere Zapata e che necessita di innesti per il reparto più avanzato. Di Marzio, a riguardo, scrive così su Calciomercato.com: «A Kramaric potrebbe pensarci il Napoli, sempre in prospettiva futura, visto che Bigon e i suoi collaboratori sono sempre in viaggio e conoscono bene questo mercato». Di certo saranno moltissimi gli osservatori presenti domenica sera allo stadio San Siro per la sfida fra la nazionale italiana e quella croata durante la quale il giovane bomber del Rijeka sarà naturalmente in campo.

Sono attesi investimenti del Napoli durante il calciomercato di riparazione di gennaio, in particolare, se la squadra partenopea dovesse continuare ad essere in piena corsa per il terzo posto/scudetto, nonché per l’Europa League. Ne è convinto il noto Alessandro Sugoni, giornalista di Sky Sport, che uscendo allo scoperto nelle scorse ore, intervistato dai microfoni di Radio Crc, ha confessato: «Il Napoli dell’ultimo mese è il parente bello di inizio stagione per cui Mertens avrà la facilità di inserirsi in un gruppo che sta facendo bene. Il fatto che il Napoli sia rientrato nella lotta scudetto, potrebbe convincere De Laurentiis ad investire maggiormente nel mercato invernale». Il Napoli potrebbe intervenire in particolare sulle fasce, soprattutto tenendo conto dell’infortunio di Zuniga e della partenza di Ghoulam per la Coppa d’Africa. Attenzione anche all’attacco, dove si cercherà un sostituto di Insigne.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori