Calciomercato Napoli/ News, Perrelli (ag.FIFA): Vargas, giorni decisivi. Reina? Capitolo chiuso (esclusiva)

- int. Pasquale Perrelli

Calciomercato Napoli news: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista all’agente FIFA Pasquale Perrelli. A tema il futuro di alcuni giocatori partenopei e i possibili acquisti

hamsik_flessioni
Marek Hamsik, 27 anni (dall'account Twitter ufficiale @sscnapoli)

Giorni caldi per il calciomercato del Napoli. I tifosi attendono acquisti di grosso calibro, la società valuta diversi nomi soprattutto per il centrocampo, da Javi Garcia a Lucas Leiva; ma nel frattempo pensa al destino di alcuni giocatori della rosa come Eduardo Vargas e Duvan Zapata. Il cileno è ancora un’incognita in terrà partenopea mentre il colombiano dovrebbe partire in prestito. Magari al Torino e magari in un’operazione che possa coinvolgere Alessio Cerci. Per parlare del calciomercato del Napoli ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Pasquale Perrelli.
Edu Vargas resterà al Napoli? E’ un’ipotesi, non è da escludere che possa rimanere. Al momento la situazione è in attesa perché Benitez e De Laurentiis vogliono vedere come il cileno si metterà a disposizione. Se i primi riscontri saranno positivi Vargas potrebbe essere un valore aggiunto per il Napoli.
Duvan Zapata invece? Credo che lui possa partire più facilmente di Vargas, anche se personalmente preferisco Zapata tra i due. Il Torino sembra ancora interessato al colombiano e potrebbe essere la sua prossima meta, l’importante però è che Duvan possa giocare da titolare o perlomeno aumentare il suo minutaggio in campo. Il Toro potrebbe permetterglielo.
Higuain è incedibile invece? Non credo che ci sia una squadra realmente disposta a spendere una cifra straordinaria per lui. E’ un attaccante di primo livello e anche un ottimo assistman, il Napoli se lo terrà stretto anche se a mio modesto avviso non vale Cavani.
Perché? L’uruguaiano mi sembra un giocatore più completo.
Capitolo portiere: Rafael sta recuperando, Reina tornerà? Apprezzo molto lo spagnolo ma non spenderei cifre pazzesche per riportarlo a Napoli. Piuttosto meglio valorizzare Rafael, che ha lasciato intendere di essere un portiere affidabile e con margini di miglioramento. Certo il brasiliano è più un rischio rispetto a Reina, ma mi sembra una scelta che ci può stare. Sarà importante rinforzare la linea difensiva davanti al portiere.
Prima si parlava di Zapata al Torino: nell’affare potrebbe rientrare Cerci? E’ un giocatore per cui farei uno sforzo extra ma non credo che arriverà a Napoli. Di mezzo ci sono anche i programmi del Torino che dovrà disputare anche l’Europa League, a partire dai preliminari di fine mese. In ogni caso il prezzo di Cerci è alto e se il Napoli farà uno sforzo lo spenderà per un altro reparto, centrocampo o difesa.

(Franco Vittadini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori