CALCIOMERCATO/ Lazio, Parolo e Van Wolfswinkel, Lotito scatenato

- La Redazione

Il club biancoceleste è a caccia di rinforzi un po’ in tutti i reparti. Per il centrocampo piace il cesenate Marco Parolo, in avanti spunta la candidatura dell’olandese Van Wolfswinkel.

marco_parolo_r400
Marco Parolo (Infophoto)

La Lazio sta preparando grandi interventi per potenziare la rosa. Nessun reparto sarà risparmiato: l’intenzione di Claudio Lotito è quella di regalare all’allenatore almeno un rinforzo di spessore per difesa, centrocampo ed attacco. Per quanto concerne la retroguardia, c’è da tappare innanzitutto il buco provocato dalla partenza di Stendardo. Il difensore partenopeo si è appena trasferito all’Atalanta. Per sostituirlo, sono tanti i nomi in ballo: uno dei preferiti rimane Papp del Vaslui, un vecchio pallino biancoceleste, che è piaciuto molto da avversario in Europa League. In più, lo manda Stefan Radu, e chi meglio di lui può conoscere i talenti del suo paese, la Romania. Sul taccuino c’è inoltre il nome dell’austriaco Prodl, in forza al Werder Brema, che è in scadenza di contratto. La Lazio lo vorrebbe subito, a fronte di un esborso economicamente limitato, senza nemmeno attendere lo svincolo a parametro zero a giugno. Il difensore, di recente, era stato accostato anche alla Fiorentina. Restando nell’ambito del campionato italiano, interessa invece Steve Von Bergen, che, da più di un anno ormai, si sta mettendo in luce tra le fila del Cesena. Lo svizzero è praticamente una certezza nel suo ruolo: è tutto da vedere, però, se Campedelli vorrà privarsi di lui da subito. Difficile, con una salvezza da conquistare; se ne potrebbe riparlare magari in estate. Capitolo centrocampo: è il settore in cui Lotito e Tare si stanno muovendo da più tempo. In prima fila è ritornato un vecchio amore calcistico, ovvero quel Marco Parolo che in estate sembrava destinato a spiccare il volo verso una big ed invece è rimasto dov’era, cioè al Cesena. Per lui vale lo stesso discorso fatto per Von Bergen, anche se forse, con un’offerta economicamente vantaggiosa, i romagnoli potrebbero pure crollare. La richiesta del club bianconero sarebbe sugli 8-9 milioni; nell’affare potrebbe entrare anche uno tra Kozak ed Alfaro. Difficile, però, che parta un altro attaccante, dopo l’addio di Sculli. A meno che non arrivi un rinforzo pure qui: magari quel Ricky van Wolfswinkel che i media olandesi hanno accostato recentemente alla formazione biancoceleste (che lo ha affrontato da avversario in Europa).

Sarebbe un rinforzo di lusso per Reja, che deve sempre convivere con l’eterna crisi di Cisse.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori