CALCIOMERCATO/ Lazio, cercasi vice-Konko. A centrocampo piace un ex

- La Redazione

I biancocelesti sono a caccia di rinforzi per difesa e centrocampo. Reja vorrebbe un’alternativa a Konko sulla fascia destra ed un giocatore di sostanza in mezzo al campo…

edy_reja_lazio_r400
Grande campionato per Edy Reja, 67 anni, alla guida della Lazio (INFOPHOTO)

La Lazio ha le idee chiarissime. Per essere competitivi su tre fronti, occorrono almeno un paio di rinforzi, uno in difesa ed uno a centrocampo. Per completare il pacchetto arretrato, Edy Reja vorrebbe un vice-Konko, un giocatore bravo a muoversi nel ruolo di laterale destro. Tra gli elementi presenti in organico, Zauri, età a parte, ha spesso lasciato a desiderare, e Scaloni viene visto dal tecnico più come esterno alto. Serve quindi un nuovo terzino e il mirino del club biancoceleste si sarebbe fermato su Cristian Sapunaru, difensore, classe 1984, in forza al Porto. Il nazionale rumeno è un vecchio pallino degli aquilotti, che lo avevano già cercato durante la scorsa estate. Non sarà facile, però, riuscire a strapparlo ai Dragoni. Presto la dirigenza della Lazio dovrebbe incontrare il procuratore di Sapunaru per fare il punto della situazione. Lotito e Tare ci proveranno fino alla fine, anche perchè il tempo stringe. A centrocampo, invece, piace un ex come Gaby Mudingayi, che ha vestito la maglia biancoceleste dal 2005 al 2008, collezionando 69 presenze ed una rete. Stando alle ultime indiscrezioni, riferite dal sito LaLazioSiamoNoi.it, ci sarebbero già stati i primi contatti tra il manager del belga, Federico Pastorello, e i capitolini. Lo stesso Pastorello, ai microfoni del suddetto portale, ha spiegato che ‘Mudi’, come viene soprannominato, dovrebbe rimanere a Bologna, “a meno che non vi siano avvenimenti particolari dell’ultimo minuto”. Una porticina, dunque, rimane aperta, tutto può ancora succedere. Per il momento, la Lazio rimane concentratissima sulla trattativa con il Cska Mosca per portare il giapponese Keisuke Honda nella Capitale. Una volta sbloccato l’affare, non è da escludere un tentativo per il forte mediano belga-congolese. Gaby, legato ai rossoblù da un contratto fino al 2013, sta bene a Bologna, come ha spiegato il suo procuratore, ma non è da escludere che possa essere attratto da una nuova sfida, in una big del nostro campionato (in cui, avendoci già giocato, non soffrirebbe di problemi di adattamento). Anche un altro dato autorizza a credere nel buon esito dell’affare, ovvero il costo piuttosto contenuto (1 milione e mezzo di euro) del suo cartellino.

Honda, un terzino destro e un mediano: dopodichè, Reja non potrà che essere soddisfatto. E sarà, forse, una super Lazio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori