CALCIOMERCATO/ Lazio, Honda sfuma? Spunta Nilmar!

- La Redazione

Problemi per il giapponese, si prova per il brasiliano del Villarreal. La frenata con il Cska sembra quasi definitiva, ma non è facile nemmeno la trattativa per Nilmar…

nilmar_r400
Nilmar (Infophoto)

Sembrava vicinissimo alla conclusione, ed invece l’affare Honda pare ormai sfumato. Il Cska Mosca non fa sconti, la Lazio ne ha preso atto. Il club moscovita voleva 15 milioni cash, da versare subito, ma Lotito ha giudicato troppo alta la cifra richiesta. Non è da escludere, a questo punto, che se ne riparli in estate. In alternativa, il club capitolino starebbe pensando ad Antonio Candreva, che sembra al capolinea a Cesena. I romagnoli, che possiedono il calciatore (di proprietà dell’Udinese) in prestito, sono disponibili a lasciarlo andare. Il problema è sempre lo stesso, e cioè che Candreva pretende una squadra che punti in maniera decisa su di lui. Perciò, ad esempio, ha detto di no al Napoli, nei giorni scorsi, che era interessato a prelevarlo unicamente in prestito. L’affare con i partenopei è quindi slittato, ma non è sfumato del tutto, come ha fatto sapere di recente il suo procuratore. Ecco quindi che la Lazio è pronta ad approfittare della situazione di stallo, nella speranza di riuscire a trovare un accordo con Campedelli e con lo stesso centrocampista. Un elemento che potrebbe essere utilissimo per Edy Reja, essendo portato a ricoprire diversi ruoli in mezzo al campo, dalla mezzala al trequartista. I biancocelesti, secondo Sky Sport 24, avrebbero proposto al Cesena uno scambio con Del Nero, considerato di troppo a Formello, ma la trattativa, per il momento, non è ancora decollata. E su Candreva, in posizione più defilata, rimane sempre vigile la Fiorentina. In attacco, invece, al posto di Cisse, volato a Londra, tra le fila del Queens Park Rangers, è spuntata fuori la pista Nilmar. Una pista molto suggestiva, tenendo conto del valore del giocatore e anche del fatto che, fino a qualche tempo fa, c’erano i cugini della Roma su di lui. Roma che poi ha fatto altre scelte, mentre la Lazio ci crede, anche non sarà affatto facile spuntarla. Sul brasiliano del Villarreal, infatti, continua a premere il San Paolo, disposto ad offrire in cambio il cartellino del giovane Casemiro, altro talento cercato da entrambe le formazioni capitoline. Il Sottomarino Giallo, a quanto pare, avrebbe preso tempo dinanzi alla proposta di Lotito, ma sembra che il club paulista, grazie alla carta Casemiro, parta comunque in posizione di vantaggio.

Gli aquilotti, comunque, non demordono e potrebbero rifarsi sotto su altri fronti: in primis, si riparla di Krasic



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori