CALCIOMERCATO/ Lazio, Reja vuole restare, Lotito medita e intanto Zola…

- La Redazione

Il tecnico dei capitolini conferma la propria volontà di rimanere a Formello anche la prossima stagione, magari giocandosi la Champions League. Lotito però pensa anche a Zola…

edy_reja_r400
Edy Reja, tecnico Lazio (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – Continua a tenere banco in casa Lazio il futuro dell’allenatore Edy Reja. Il tecnico biancoceleste è uscito recentemente allo scoperto dichiarando (e ribadendo) pubblicamente il proprio pensiero. In occasione della presentazione del libro «Il ritorno dell’Aquila» di Stefano Cieri, giornalista della Gazzetta, Reja ha spiegato: «Vorrei scrivere altri capitoli della storia della Lazio. È scattata una nuova scintilla…». Parole importanti, significative, che stonano con il gesto di tre settimane fa quando, tramite fax alla società, si era dimesso prima di un delicatissimo Atletico Madrid-Lazio. Il caso è però rientrato ed ora il rapporto con il patron Lotito sembra addirittura più saldo di un tempo. Perché la vicenda veda la conclusione bisognerà convincere lo stesso presidente biancoceleste che nel frattempo aveva contattato Gianfranco Zola e di fatto raggiunto già un accordo. L’idea di Reja è quella di continuare ad allenare la Lazio per le prossime due stagioni in modo da disputare la Champions League (se tutto andrà come sperano a Formello) e di conseguenza continuare l’opera di costruzione di una squadra che ha già ottime basi, soprattutto dalla trequarti in avanti. Di conseguenza ha rimandato al mittente la proposta del Palermo che lo avrebbe contattato gli scorsi giorni (indiscrezione comunque smentita) per allenare i rosanero nel 2012-2013. Alla finestra c’è anche il Napoli. De Laurentiis ha promesso al suo ex allenatore un posto in società ma Reja si sente maggiormente uomo di campo e dopo aver allenato una squadra di club, fra due/tre anni vorrebbe provare a guidare una nazionale. Ma prima, ci sarà da conquistare un posto nella Coppa dalle grandi orecchie per la prossima stagione: «Quel terzo posto lo vogliamo – ricorda Reja – è il nostro obiettivo dichiarato». Ma riapriamo per un momento la parentesi Gianfranco Zola. Lotito e Magic Box si sono stretti la mano, e niente più, ma come già anticipato il patron capitolino sarebbe rimasto molto attratto dal progetto dell’ex allenatore del West Ham. Insieme a Zola, inoltre, potrebbe tornare a Formello anche Pierluigi Casiraghi, grande attaccante della storia della Lazio, che vanta un’esperienza in chiaro scuro alla guida della nazionale azzurra Under-21.

Il tutto sembra quindi legato alla questione Champions: la conquista del terzo posto potrebbe convincere Lotito a confermare definitivamente Reja, ma il mancato raggiungimento dell’obiettivo…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori