CALCIOMERCATO/ Lazio, fumata grigia Lotito-Reja: l’allenatore ha dei dubbi

- La Redazione

Ancora incertezze sul futuro della panchina della Lazio. Ieri incontro a Formello fra Claudio Lotito ed Edy Reja ma la fumata bianca attesa non è arrivata: il tecnico ha dei dubbi

edy_reja_r400
Edy Reja, tecnico Lazio (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – Continua a tenere banco il futuro di Edy Reja in casa Lazio. Nelle scorse ore si è tenuto il famoso incontro fra l’allenatore goriziano e il presidente Claudio Lotito ma la fumata bianca non è arrivata. Il rinnovo del contratto è sempre l’ipotesi più gettonata, che testimonia anche il ritorno del sereno fra le varie parti in gioco, ma ci vorranno altri faccia a faccia per la fatidica firma. Il prossimo appuntamento dovrebbe arrivare a giorni, forse già nel fine settimana, e con grande probabilità si saprà se il matrimonio Lazio-Reja, che dura da due anni e mezzo, proseguirà anche la prossima stagione o meno. C’è una novità. Rispetto alle scorse settimane i dubbi pare ora averli Reja e non più il tandem Lotito-Tare. Durante il noto incontro Reja ha chiesto 2-3 giorni di pausa alla dirigenza, profondamente deluso per come si sia concluso il campionato, ovvero, con il mancato accesso alla Champions League dopo aver sfiorato per quasi tutta la stagione il grande sogno. Reja teme quindi che si sia chiuso una sorta di ciclo in quel della capitale e che sarà dura tornare all’assalto della Coppa visti anche i probabili rinforzi che Inter e Napoli acquisteranno in estate, le due principali concorrenti dirette per il gradino più basso del podio. Claudio Lotito, in attesa della decisione definitiva del proprio allenatore, starebbe tenendo in considerazione una serie di ipotesi. Due le principali ed entrambe portano in Inghilterra. La prima riguarda Di Matteo, reduce da una cavalcata fenomenale alla guida del Chelsea durante la quale ha conquistato la finalissima di Champions League. Roman Abramovich, il patron dei Blues, non ha però intenzione di confermare il manager italiano visto che avrebbe già preso contatti con Fabio Capello, ex ct dell’Inghilterra. L’altro nome caldo è quello riguardante Gianfranco Zola, già pronto a sbarcare a Formello durante lo scorso inverno al fianco di Pierluigi Casiraghi. Altra idea è invece quella relativa a Stefano Pioli, protagonista assoluto con il suo Bologna. Per l’ex Palermo, però, sembra ormai prossimo il rinnovo del contratto con gli emiliani.

In attesa dell’allenatore a breve sbarcheranno anche i primi volti nuovi: si tratta dei due brasiliani a costo zero Ederson e Breno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori