CALCIOMERCATO/ Lazio, Zarate-Hernanes, Petkovic vuole confermarli, Lotito pensa al rinnovo

La Lazio lavora in silenzio sotto lo sguardo attento di mister Petkovic, uno che non ha voglia di scherzare quando c’è da lavorare. Il tecnico serbo vuole puntare su Hernanes e Zarate.

23.07.2012 - La Redazione
Hernanes
Hernanes ha risolto la partita dello scorso anno (Infophoto)

La Lazio lavora in silenzio sotto lo sguardo attento di mister Petkovic, uno che non ha voglia di scherzare quando c’è da lavorare. Il tecnico serbo, arrivato quest’anno al posto di Reja, vuole preparare bene la Lazio in vista della prossima stagione. Il calciomercato del club biancoceleste è in piena evoluzione, Lotito spera di arrivare a quei giocatori che aumenterebbero la qualità della rosa biancoceleste. Anche perchè il club romano spera di arrivare tra le prime tre per poter tornare finalmente in Champions League, obiettivo sfumato in extremis per due anni consecutivi sotto la gestione Reja. Sono arrivati alcuni giocatori importanti, uno, Ederson, si è fatto già male ma dovrebbe rientrare nel giro di una settimana. I tifosi della Lazio potrebbero vedere due “nuovi” giocatori, ovvero Mauro Zarate ed Hernanes. Sappiamo benissimo che si tratta di due giocatori già presenti a Formello, ma la “cura Petkovic” sta portando dei cambiamenti riguardo la posizione tattica dei due giocatori. Zarate infatti non dovrebbe giocare più largo come esterno, il tecnico serbo vuole puntare su di lui come attaccante centrale, cercando di fargli ritrovare lo smalto del primo anno alla Lazio. Petkovic ha parlato con il giocatore e anche con la società biancoceleste. Non vuole assolutamente che il giocatore vada via, Zarate è tecnicamente uno dei giocatori più talentuosi della rosa biancoceleste, Petkovic vuole sfruttarlo al meglio. Per il momento l’argentino non è sul mercato, ma Lotito vuole parlare con il giocatore per parlare di rinnovo. Anche perchè il contratto del 25enne sudamericano è in scadenza nel 2014 e Lotito vuole cercare di posticipare l’anno di scadenza magari spalmando l’ingaggio. Hernanes invece non c’è mai stato sul mercato anche se sono arrivate molte offerte al giocatore soprattutto dall’estero. La presenza di Ederson ha però messo in discussione il ruolo del Profeta visto che l’ex Lione preferisce giocare in posizione avanzata a centrocampo. Petkovic ha trovato la soluzione giusta per far convivere entrambi i giocatori. Hernanes giocherà come regista basso, ovvero la stessa posizione che occupava quando giocava nel San Paolo. In questo modo il centrocampo della Lazio avrebbe tanta qualità che permetterebbe alla squadra di affrontare ogni avversario.

Anche per Hernanes c’è la possibilità di un rinnovo del contratto. Lotito non vuole perdere il Profeta in vista della prossima stagione. Spera che quest’anno Hernanes possa essere più continuo nelle prestazioni rispetto alla scorsa stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori