CALCIOMERCATO MILAN/ Non solo Giroud: braccio di ferro con la Roma per Belotti?

- Fabio Belli

Milan, Pioli spinge per la punta. Braccio di ferro con la Roma per Belotti? L’ipotesi Icardi sempre viva ma i rossoneri sondano il mercato.

Belotti torino Serie A Fantacalcio
Andrea Belotti, capitano del Torino (LaPresse)

CALCIOMERCATO MILAN, PIOLI SPINGE PER LA PUNTA!

C’è sempre una punta nei pensieri di Stefano Pioli e del calciomercato del Milan: in vista di una stagione che vedrà i rossoneri tornare nell’arena della Champions League dopo 7 lunghi anni di attesa, la decisione è stata presa. Al fianco di Zlatan Ibrahimovic dovrà esserci un altro attaccante, impossibile chiedere gli straordinari allo svedese a 40 anni: oltre a Giroud, colpo di calciomercato quasi chiuso, nei giorni scorsi era circolato con insistenza il nome di Mauro Icardi, sicuramente un ritorno clamoroso per tutta Milano, vederlo passare dal nerazzurro al rossonero con l’intermezzo del Paris Saint Germain farebbe discutere. Ma in realtà non manca il piano B di calciomercato per il club rossonero che da tempo corteggia il “Gallo” Belotti, impegnato in queste ore nel ritiro della Nazionale. Il bomber del Torino spera in un Europeo da protagonista dopo una stagione passata a lottare per evitare la B in Granata: una prospettiva che vorrebbe evitare nella prossima stagione, cambiando casacca verso un salto di qualità per il quale sembra ormai maturo.

CALCIOMERCATO MILAN, BELOTTI SÌ MA NIENTE ASTA

Il Milan sa che per arrivare a Belotti gli ostacoli sono molti: non solo le resistenze di Urbano Cairo, che comunque è ormai lontano dalle richieste da 100 milioni di euro con le quali ha blindato per anni il suo bomber. Ma per Belotti c’è concorrenza tanto che la Roma da tempo ha preso informazioni sulla possibilità di portare il “Gallo” nella Capitale. A Mourinho il giocatore piace ma prima il nuovo allenatore giallorosso dovrà capire se c’è la possibilità di rilanciare per l’ennesima volta l’avventura di Edin Dzeko a Roma. Uno stallo classico in questa fase di calciomercato nel quale il Milan sta provando a inserirsi: Belotti piace a Pioli che lo vedrebbe anche in grado di formare all’occorrenza una coppia esplosiva con Ibra, al contrario di Roberto Mancini che in Nazionale non considera ideale la formula del doppio centravanti con Immobile. Le prospettive dunque ci sono anche se il Milan ha già fatto presente a Pioli di non voler partecipare a un’asta di calciomercato: dovrà essere anche Belotti a volere il Diavolo, altrimenti si passerà a valutare altri profili all’istante.







© RIPRODUZIONE RISERVATA