Calendario pensioni 2023: quando vengono pagate?/ Le date dei pagamenti mese per mese

- Lorenzo Drigo

Calendario pagamento pensioni 2023: quando verranno erogati i pagamenti degli assegni previdenziali, assistenziali e le rendite vitalizie mese per mese. Le date

Sportello Poste Sportello Poste Italiane (LaPresse)

Quando saranno pagate le pensioni nel 2023?

Con l’arrivo dell’anno nuovo è il momento di scoprire il calendario dei pagamenti delle pensioni per l’anno 2023, che riguarda sia le pensioni per anzianità, che gli assegno sociale e le prestazioni per gli invalidi civili. Dopo la fine dell’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus, infatti, l’INPS ha ripreso la classica erogazione delle pensioni che avviene, nell’effettivo, il primo giorno bancabile del mese.

Oltre al calendario delle pensioni 2023, però, ricordiamo che chiunque scelga di ritirare la propria pensione in contanti in uno qualsiasi degli uffici postali italiani, dovrà ancora rispettare l’ordine di erogazione. Questo viene fatto tenendo conto dell’ordine alfabetico dei beneficiari, in base ad un calendario stilato di mese in mese dalle stesse Poste Italiane e consultabile, oltre che sul sito, negli uffici postali del territorio. Infine, tornando al calendario delle pensioni 2023, sottolineiamo che l’INPS eroga il pagamento il primo giorno bancabile del mese, ad eccezione delle domeniche e dei giorni festivi, come per esempio gennaio che inizia con una domenica.

Calendario pensioni 2023: i pagamenti mese per mese

Insomma, con la fine dell’emergenza sanitaria il calendario per l’erogazione delle pensioni 2023, ma anche delle prestazioni assistenziali (l’assegno sociale e le pensioni di invalidità) e delle rendite vitalizie erogate dall’Inail, è cambiato leggermente, tornando alla precedente gestione dei pagamenti. Ora le pensioni verranno erogate ad inizio mese, in modo che i beneficiari possano vedersi accreditate le prestazioni il prima possibile. Infine, vi è una leggera differenza per quanto riguarda l’erogazione postale o bancaria, visto che nel secondo caso contano anche i sabati come giorni non bancabili.

Il calendario delle pensioni del 2023 inizia con l’erogazione del 3 gennaio, uguale sia per banche che per le poste. Nei mesi di Febbraio, Marzo, Maggio, Giungo, Agosto, Settembre, Ottobre, Novembre e Dicembre, le pensioni verranno erogate sia per i conti bancari che per quelli postali, il primo giorno del mese. Le uniche differenze del calendario pensioni 2023 si evidenziano, infatti, ad Aprile e Luglio, con le banche che erogheranno la prestazione il 3 del mese, rispetto al primo in cui verranno accreditate sui conti postali. Insomma, la pratica di ritirare la propria pensione, almeno per quanto riguarda il pagamento diretto sul conto corrente, è stata semplificata con l’abbandono delle limitazioni per il coronavirus e il calendario dei pagamenti di quest’anno risulta essere semplice da ricordare!





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Pensioni

Ultime notizie