Carola Crescentini, moglie Francesco Motta/ “Impiegò un mese per chiamarmi, poi..”

- Jacopo D'Antuono

Carola Crescentini e la storia d’amore con Francesco Motta: “Lui ci ha messo un mese a chiamarmi ma io ero molto diffidente”

francesco motta sanremo 2019 640x300
Francesco Motta al Festival di Sanremo 2019

Forse non tutti sanno che l’attrice Carola Crescentini è la moglie del cantante Francesco Motta. I due si sono conosciuti qualche anno fa e si sono mostrati insieme, per la prima volta, al Festival di Venezia 2018, quando hanno ufficializzato la loro storia d’amore. Lei ha recitato in diverse fiction italiane di successo, tra cui Carabinieri, I bastardi di Pizzofalcone, Illuminate e Mare Fuori, interpretando personaggi molto differenti e conquistando un posto speciale nel cuore del grande pubblico.

Per quanto riguarda la vita privata, Carola Crescentini è stata fidanzata dal 2006 fino al 2013 con il dj Davide D’Onofrio; qualche anno dopo ha conosciuto Motta, con cui è salita all’altare nel 2019. L’attrice è oggi molto attiva sui social, dove condivide quasi quotidianamente scatti dal backstage e post lavorativi; viaggia ormai verso i 200 mila followers..

Carola Crescentini e Francesco Motta, una storia d’amore cominciata con il freno a mano

In una simpatica ed interessante intervista rilasciata a Oggi è un altro giorno, l’attrice aveva ricordato i primi timidi approcci di Francesco Motta nei suoi confronti. “Ci mise un mese intero a chiamarmi”, ha svelato Carola Crescentini, spiegando però che lei non si era posta nel migliore dei modi. “Lui ci ha messo un mese a chiamarmi ma io ero molto diffidente. Poi – ha continuato la celebre attrice – Francesco mi ha conquistato con la sua sensibilità e curiosità”. Come dicevamo i due si sposati nel 2019, in una bellissima location in Toscana. E da quel momento il loro grande amore ha solo compiuto passi avanti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA