Cesare Cremonini e la morte di suo padre/ “Ho capito cos’è veramente la paura”

- Anna Montesano

Cesare Cremonini presto compirà 40 anni. A Vanity Fair racconta del lutto di suo padre e del grande dolore: “Ho conosciuto la paura”

Cesare Cremonini min
Cesare Cremonini
Pubblicità

Cesare Cremonini si prepara a tagliare un traguardo molto importante. Il 29 novembre il cantante festeggerà i suoi 40 anni in modo molto speciale, ovvero con l’uscita di “Cremonini 2C2C“, un Best of che contiene anche 6 brani inediti oltre a 32 singoli di successo rimasterizzati. Per l’occasione, Cremonini ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair in cui, oltre alla musica, svela di momenti personali molto difficili vissuti proprio negli ultimi mesi. Il cantante ha purtroppo dovuto dire addio a suo padre: “Circa un mese fa ho perso mio padre, e mentre mi occupavo di quelle disgustose faccende che si impossessano del quadro quando se ne va una persona che ami, mi sono distratto totalmente dal mio percorso” ha raccontato. Ammette, infatti, di aver perso il suo punto di riferimento: “A un tratto mi sono voltato indietro per ricercare la riva, la riva che mi aveva sempre fornito le coordinate per orientarmi e non sono più riuscito a metterla a fuoco. Non c’era più. E con lei i ricordi”.

Pubblicità

Cesare Cremonini: “Il lutto di mio padre mi ha fatto conoscere la parola paura”

La morte di suo padre ha portato in Cesare Cremonini consapevolezze nuove e molto profonde. “Quando è morto mio padre la parola paura ha assunto un significato molto più chiaro rispetto a prima. – ha ammesso il cantante a Vanity Fair, per poi aggiungere – Dopo tanti anni di autosufficienza emotiva mi sono trovato improvvisamente nella condizione di non avere la più pallida idea di come si affrontasse qualcosa di totalmente nuovo: il lutto. È stata la prima volta negli ultimi venti anni in cui ho avuto davvero paura di qualcosa”. Affrontare questo grave lutto non è stato e non è facile per Cremonini che al suo fianco ha però Martina, la sua fidanzata della quale pare essere molto geloso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità