Cheslie Kryst, morta suicida Miss Usa 2019/ Si è gettata da un grattacielo a New York

- Davide Giancristofaro Alberti

E' morta suicida Cheslie Kryst, Miss Usa 2019 nonché personaggio molto noto negli Stati Uniti: si è gettata dal grattacielo in cui viveva

cheslie kryst 2022 ig 640x300 Cheslie Kryst, screen da Instagram

Grave lutto nel mondo della moda e dello spettacolo, soprattutto a stelle e strisce: è morta Cheslie Kryst, Miss Usa 2019. La ragazza si è suicidata, lanciandosi nel vuoto dall’edificio in cui abituava in quel di New York. Prima del tragico gesto, Cheslie Kryst ha lasciato un bigliettino nel suo appartamento in cui ha scritto una sorta di testamento, di voler lasciare tutti i suoi averi alla madre. Non ha però spiegato il motivo del suicidio, di conseguenza ad oggi la sua morte resta un grande mistero. Cheslie Kryst, come scrive Skytg24.it, viveva al nono piano di un edificio situato sulla 42esima strada, una zona di prestigio della Grande Mela, in pieno centro a Manhattan.

Stando alle notizie circolanti, l’ultima volta che l’ex Miss Usa è stata vista, era su una terrazza del 29esimo piano dello stesso edificio, e quando si è lanciata nel vuoto non vi era nessuno con lei, di conseguenza, sembrerebbe trattarsi proprio di suicidio. Poche ore prima della morte, invece, aveva pubblicato una foto sulla sua pagina Instagram, con tanto di scritta “Possa questo giorno portarvi riposo e pace”. La famiglia ha commentato il decesso della ragazza attraverso una nota in cui ha scritto: “La sua grande luce ha ispirato molte persone con la sua bellezza e la sua forza”.

CHESLIE KRYST, MORTA SUICIDA MISS USA 2019: “INCARNAVA L’AMORE”

E la sua bellezza era riconosciuta oggettivamente, e il suo aspetto fisico l’aveva portata a trionfare all’edizione 2019 della più bella ragazza degli Stati Uniti nonché, l’anno successivo, a raggiungere la top 10 nella finale di Miss Mondo, senza però riuscire ad alzare al cielo lo scettro dedicato.

Cheslie Kryst era anche una conduttrice e inviata della popolare rete Extra Tv, e prima di diventare famosa era stata un’avvocata molto attiva nelle battaglie sociali e civili. “Incarnava l’amore e serviva gli altri – ha scritto ancora la famiglia – non importa se fosse nei panni di avvocato o quelli di Miss Usa o come conduttrice; ma soprattutto come figlia, sorella, mentore o collega e, sappiamo che il suo insegnamento sopravviverà”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di È morto

Ultime notizie