Chicago Med 3/ Anticipazioni 12 luglio 2019: Connor e la cleptomania…

- Morgan K. Barraco

Chicago Med 3, anticipazioni 12 luglio 2019, in prima Tv su Italia 1. Robin viene arrestata per furto; Reese aggredisce un paziente; Will contagiato da un virus.

chicagomed_01_facebook_2017
Chicago Med 2, le anticipazioni

Nella prima serata di oggi andranno in onda tre nuovi episodi del medical drama Chicago Med 3 in prima visione. Per quanto riguarda l’ultimo in programma, intitolato “Legami stretti” Connor deve provare a gestire Robin vittima di attacchi di cleptomania. Intanto al Med una vecchia signora,
viene accompagnata dalla figlia Nancy. Ironia della sorte vuole che la stessa Nancy venga colta da un attacco di appendicite. Tutto ciò porta alla scoperta di una verità amara per la ragazza riguardo un intervento che ha subito a quattordici anni e che era stato spacciato per un’appendicectomia. Da scoprire quindi la vera causa dei suoi problemi. Settimana scorsa il medical drama ha fatto registrare ascolti del 5,7%. Una buone media vista anche la concorrenza di La Sai L’ultima – Digital Edition. (Aggiornamento di Anna Montesano)

CHICAGO MED 3, CONNOR IN GRANDE DIFFICOLTÀ

Chicago Med 3 torna stasera con tre nuovi episodi. Dopo aver analizzato le trame degli episodi previste stasera, iniziamo a dare solo uno sguardo a quello che accadrà la settimana prossima. Il dottor Charles è alle prese con due problemi non di poco conto. In particolare con un bambino nato dipendente dall’eroina per colpa della mamma tossicodipendente e Sarah, che non accetta di essere sotto la dottoressa Chapman. Intanto Connor viene toccato nella sua sensibilità dal caso di Asterid, ovvero una ragazza colpita da una grave patologia. Parliamo infatti di un tumore che inizia dal rene fino ad arrivare fino al cuore. La ragazza non ha la copertura sanitaria per un intervento che potrebbe salvarle la vita. Casi come sempre difficili da trattare che vedranno chiamati ad una grande responsabilità l’equipe di Chicago Med 3. (Aggiornamento di Anna Montesano)

CHICAGO MED 3, STRANA DIAGNOSI PER ETHAN

Chicago Med 3 torna in onda su Italia1 dopo il debutto della scorsa settimana e con ben tre episodi ricchi di colpi di scena e con nuovi casi da risolvere. In particolare, proprio nel terzo episodio in onda oggi dal titolo “Legami Stretti” toccherà proprio ad Ethan fare i conti con uno strano paziente. L’uomo continua a dire di sentirsi male e di essere malato ma una serie di controlli non rilevano niente di grave, forse il paziente mente o c’è qualcosa che sfugge al nostro dottore? La rivelazione arriva con un colpo di fortuna. Il paziente aggredisce Sara verbalmente e lei gli spruzza in faccia lo spray al peperoncino. Grazie a questo incidente, la malattia del paziente si paleserà ed Ethan potrà fare la sua diagnosi, ma cosa ne sarà di Sara e del suo “aggressore” a quel punto? Il resto lo scopriremo questa sera, intorno alle 23.00, quando questo episodio prenderà il via su Italia1. (Hedda Hopper)

CHICAGO MED 3, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, venerdì 12 luglio 2019, andranno in onda tre nuovi episodi del medical drama Chicago Med 3 in prima visione. Saranno il quarto, il quinto ed il sesto, dal titolo “Buoni o cattivi“, “Non ti muovere” e “Legami stretti“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Charles (Oliver Platt) viene trovato ferito da Sharon (S. Epatha Merkerson) e mesi più tardi si riprende dallo sparo. Mentre lo psichiatra va in aula per testimoniare contro l’aggressore, Natalie (Torrey DeVitto) rientra al lavoro e Connor (Colin Donnell) aiuta Robin (Mekia Cox) a ritornare a casa. In aula, Charles testimonia a favore dell’infermità mentale dell’aggressore e si scontra con Sarah (Rachel DiPillo), del parere contrario. Intanto, un’infermiera accusa April (Yaya DaCosta) di essere la favorita di Choi (Brian Tee) perché non le fa fare il lavoro sporco. Dopo mezza giornata con Robin, Conrad chiede un parere a Sarah per sapere se stia davvero bene. Il chirurgo critica poi la scelta di Latham (Ato Essandoh) di assegnare un intervento alla Becker, mentre April chiede a Choi di non ufficializzare la loro relazione. Intanto, Stohl (Eddie Jemison) dimette un giovane paziente che rischia la vita nel suo quartiere, ma poi cambia idea. La Reese invece testimonia in aula contro Kellogg (Scott Morehead) sicura che stia mentendo.

Conrad si sveglia in piena notte a causa delle urla di Robin, sveglia per far marinare la carne. Intanto, Will (Nick Gehlfuss) si occupa di una donna incinta con un feto sottosviluppato a causa della sua dieta drastica. Rifiuta però di essere alimentata artificialmente. Choi invece raccomanda un ago aspirato ad un paziente con diversi problemi cardiaci, ma April crede che non sia necessario. Più tardi, i ragazzi della 51 intervengono per un incendio a casa di Conrad, scatenato da Robin. Natalie ottiene invece il consenso del marito della donna incinta perché facciano di tutto per salvare il bambino. Dopo aver litigato tutto il giorno, April e Choi concordano un appuntamento a cena. Charles invece scopre che una delle pazienti ha bucato le ruote di Reese.

Sarah e Charles si occupano di un paziente psicotico che sono costretti a sedare. Lo psichiatra però crede che possa essere solo un tossicodipendente. Intanto, Choi e Natalie si occupano di Myra (Marissa Medina Munter), una ragazza vegana che ha una forte anemia. Connor e la Becker invece entrano di nuovo in contrasto per un nuovo intervento, mentre Charles decide di usare un ventilatore per avere delle reazioni dal suo paziente. L’uomo però si squarcia l’addome con una penna e tira fuori le sue budella. Nel frattempo, Choi suggerisce ad April di non intervenire sempre per risolvere i problemi del fratello, riuscendo a farla arrabbiare. Myra invece muore, ma Choi intuisce che il problema è legato al digiuno forzato ed una patologia legata al fegato.

ANTICIPAZIONI CHICAGO MED 3, PUNTATA 12 LUGLIO 2019

EPISODIO 4, “BUONI O CATTIVI” – Charles scopre che Kellogg è stato ucciso in prigione, mentre Natalie e Will si occupano di una coppia di pazienti. Il marito però risulta positivo al virus Zika e cerca di nasconderlo alla moglie. Robin intanto ritorna al lavoro, mentre Sharon scopre che l’ospedale ha addebitato 15 mila dollari di spese mediche ad un paziente vestito di Babbo Natale. Decide quindi di andare contro il Consiglio per impedirlo.

EPISODIO 5, “NON TI MUOVERE” – Choi e Sharon mettono da parte l’etica quando un paziente si rifiuta di fare il test per l’HIV. Intanto, Will e Natalie si occupano di un paziente con una paralisi improvvisa, ma quando il medico inizia ad avere gli stessi sintomi si tema che la malattia posa essere contagiosa. La Reese invece combatte ancora con la sua paura per la sicurezza in ospedale: qualcuno ha vandalizzato la sua auto. Robin nel frattempo mostra i segni della cleptomania.

EPISODIO 6, “LEGAMI STRETTI” – Robin viene fermata per furto in uno dei magazzini del padre di Connor. Reese ha una crisi di nervi quando un paziente frustrato di Choi la spinge ad usare lo spray al pepe per difendersi. Intanto, Natalie scopre che la figlia di una sua paziente è già stata operata di appendicite nonostante presenti ancor ai sintomi. Si scopre così che la madre le ha tenuto un segreto per anni. Una volta tornato a casa, Connor scopre che Robin se n’è andata via per sempre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA