YOUTUBE BALLARO’/ Video – La copertina di Crozza: “Se Fini riunisce i suoi, forse riesce a farci una briscola”

- La Redazione

 Come sempre, la copertina di Ballarò è affidata alla satira di Maurizio Crozza. Che apre prendendo spunto dalla polemiche innescate dalla decisione dal presidente della Camera Gianfranco Fini di creare una propria corrente all’interno del Pd.

Crozza_BallaroR375
Pubblicità

Come sempre, la copertina di Ballarò è affidata alla satira di Maurizio Crozza. Che apre prendendo spunto dalla polemiche innescate dalla decisione dal presidente della Camera Gianfranco Fini di creare una propria corrente all’interno del Pd. «E’ ufficiale – esordisce Crozza – il Pdl avrà una minoranza al proprio interno. Si faranno opposizione da soli. Quindi, il Pd è superfluo», ironizza Crozza, prima di lanciare l’affondo su Fini: «Fini sta facendo la conta dei fedelissimi. Se riesce a riunire tutti, ma proprio tutti, forse riesce a fare una partita a briscola».

Leggi anche: YOUTUBE BALLARO’/ Video – La lite tra Castelli e Boldrin. Il vice-ministro della Lega: “Floris, ma dove l’hai trovato quello lì?!”

«Fini – fa presente Crozza a Ballarò – pone problemi politici seri». Tra questi, il rapporto con Bossi, definito da Silvio Berlusconi l’unico alleato fedele. «Che Dio ce lo conservi» avrebbe detto Berlusconi. «Pare che Dio – ironizza Crozza – si sia subito avvalso legittimo impedimento» ha chiosato Crozza ricordando che la Lega Nord ha aprirà una scuola politica di politica a Bologna.«Dove chi studia davvero – afferma Crozza – viene boccaito»..

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CON IL VIDEO DI YOUTUBE DELLA COPERTINA DI CROZZA A BALLARO’, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO

Pubblicità

– Crozza ne ha anche per Luca Cordero di Montezemolo: «Montezemolo è uscito dalla presidenza della Fiat. E il titolo ha guadagnato 10 punti in borsa. Ora, non so se sia ancora nel Cda della Juve… Però 10 punti ci farebbero comodo» 

 

PER IL VIDEO DI YOUTUBE DELLA COPERTINA DI CROZZA A BALLARO’, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO

GUARDA IL VIDEO

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori