AMICI 11/ Francesca Mariani “conquista” Rudy Zerbi e Mara Maionchi? Gli eliminati

- La Redazione

Oggi 15 ottobre è andata in onda in diretta dallo studio 5 di Cinecittà, la terza puntata di “Amici” di Maria De Filippi. Cosa è successo nel talent-show di Canale 5?

amici10_studio-sabatoR400
Immagine d'archivio

Oggi 15 ottobre è andata in onda in diretta dallo studio 5 di Cinecittà, la terza puntata di “Amici” di Maria De Filippi. Come per le prime due puntate, anche oggi erano presenti le due commissioni molto innovative stile Italia’s got talent: una per il canto, i cui giudici sono Grazia de Michele, Rudy Zerbi e Mara Maionchi mentre per la danza Alessandra Celentano, Luciano Cannito e l’ormai leggendario Garrison. Prima di iniziare la puntata allo spettatore è stato offerto un piccolo assaggio della trasmissione grazie ad “Aspettando Amici”. Il primo ad esibirsi è stato Ilario Frigione, 18 anni per la categoria ballo presentato alla commissione dal grande ballerino Oddi, ha danzato sulle note della canzone “Gli elicotteri” del grande contrabbassista Ezio Bosso. E’ il primo ad essere passato mentre dopo di lui 10 candidati per la categoria canto sono stati tutti eliminati e bloccati nei primi minuti da Rudy Zerbi che accusa la mancanza di pathos emotivo mentre condanna questi di essere troppo costruiti e di dare poca importanza all’interpretazione. In ordine i ragazzi che non hanno passato il turno sono: Federica Bruda, Paolo Miki Gloriante, Valentina Pettineo, Stefano Carlino, Palumbo Luna, Giambattista Virdis,Federico Paciotti. La prima cantante ad aver emozionato l’intera giuria ed il pubblico in sala è stata la giovanissima Francesca Mariani che ha cantato “Get here” di Oleta Adams, con complimenti dei terribili Rudy e Mara. 
A seguire per la danza si è presentato Nunzio Perricone che si è esibito sulle note di “I wont let you go” di James Morrison, bloccato subito da Cannito ma per la prima volta in questa puntata confermato da Alessandra Celentano e Garrison. Segue a lui Antonio Sorrentino, interprete di “Je suis malade” di Lara Fabian, passato ma molto preso in giro dalla Maionchi per la scelta della canzone secondo lei molto triste e angosciante per l’età del ragazzo. Gli altri ragazzi che non sono piaciuti ad entrambi le commissioni sono: Giulia Capone, Rosario Vestaglio, Alex Dadduzio, Flavio Capasso e Alessandro Cini. I concorrenti accettati oltre alla Mariani sono: Lidia Caterina Pastorello di 20 anni, che ha interpretato la canzone “Rolling in the deep” di Adele ed una nota orientale è stata portata da Vega, un cantante forse tra i più anziani di oggi , visto i suoi 24 anni, che ha scelto di cantare “Aisha” di Khaled. Il ragazzo è subito piaciuto alla Maionchi per la sua simpatia, particolarità del suo vestiario, e per la sua grande forza di volontà; al contrario Grazia di Michele ha stoppato l’esibizione per secondo il suo parere il giovane aveva un timbro troppo nasale e difficile da correggere perchè ormai già impostato. Si passa alla commissione di ballo che esamina i ballerini: Ivan Trimarchi, il riccioluto dai capelli rossi motivo di discussione tra Garrison e la Celentano, perchè non tanto bello esteticamente e fuori dai canoni artistici del classico ballerino ma per Garrison molto bravo nell’interpretare il pezzo. Ivan ha ballato sulla nuova canzone di Rihanna “California King Bed”. Martina Monaco, invece ha danzato sulla canzone ” The tower” di Ludovico Einaudi. Negli ultimi minuti del programma si sono viste di fila e molto velocemente alcune altre esibizioni dei concorrenti che hanno superato la prova di oggi e sono: Fabrizio Sanna, cantante di 24 anni che ha presentato “Sere nere” di Tiziano Ferro e Maria Linda Oliva, 19 anni, che ha cantato “Love song” di Sara Bareilles, Giuseppe Gemma, cantante, ha cantato Home di Michael Bublè e Valentina Monica ha cantato Proudy Mary di Tina Turner.

Questa puntata è stata molto tranquilla e poco litigiosa perchè quest’anno rispetto agli anni precedenti lo standard qualitativo è molto alto quindi gli insegnanti sono molto esigenti e severi e pretendono in particolare i giudici per il canto, molta originalità e personalità per stare sul palco mentre per il ballo si richiede elevata tecnica e capacità interpretativa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori