CHARLES BROOKER/ Il video in cui “fa a pezzi” Berlusconi fa il boom di fan su Facebook

- La Redazione

Satira inglese su Berlusconi, il comico Charlie Brooker

charlie-brooker-R400
Il comico inglese Charlie Brooker

Il comico inglese Charlie Brooker fa satira su Berlusconi. E che satira. E’ andato in onda sul programma della tv inglese 10 O’Clock.

Ripreso dal sito Comedy Surbs e doppiato in italiano da loro stessi, è stato quindi postato da qualche utente su Facebook generando una catena di postaggi che, come dice il sito stesso, ha fatto raddoppiare i visitatori di Comedy Surbs in poche ore. Satira decisamente pesante quella di Brooker, in linea con quanto fa il nostro Luttazzi (il quale è stato peraltro smascherato a copiare parola per parola la satira di attori anglo americani). Dunque volgarità e anche un ben presente sentimento di razzismo nei confronti degli italiani. Riportiamo solo alcuni passaggi dello sketch in cui si raccontano le recenti disavventure del nostro premier visto che la maggior parte delle battute è decisamente priva di stile e affonda nella volgarità .

“Berlusconi” dice il comico “è famoso per cambiare le leggi in suo favore nel caso si trovi coinvolto in un processo. Se saltasse da una rupe prima di toccare terra cambierebbe la legge di gravità e galleggerebbe al punto di partenza”. Ovviamente il caso Ruby: “Berlusconi è abbastanza vecchio per essere un antenato di Runy” e poi: “Vedendo questo uomo avvizzito come una mummia, coi denti rifatti i capelli finti, è ovvio che le ragazze italiane lo chiamino thats amore”. Poi un estratto dell’intervista della Cnn a Nicole Minetti, in cui il comico commenta che il consigliere regionale abbia preso soldi per fare sesso con il capo del governo.Infine: “Era dai tempi degli antichi romani che l’Italia non vedeva nulla di simile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori