EXIT USCITA DI SICUREZZA/ Anticipazioni della puntata in onda stasera, 16 marzo 2011, ore 21.10 La 7

- La Redazione

Nuova puntata di Exit stasera alle 21,10 su La 7. La trasmissione condotta da Ilaria DAmico sceglie di raccontare lItalia proprio nei giorni in cui lItalia festeggia i 150 anni dall’Unità

ilariadamico_R400
Ilaria d'Amico

Exit Uscita di sicurezza Anticipazioni della puntata in onda stasera, 16 marzo 2011, alle 21.10 su La 7  – Nuova puntata di Exit stasera alle 21,10 su La 7. La trasmissione condotta da Ilaria DAmico sceglie di raccontare lItalia proprio nei giorni in cui  festeggia il suo centocinquantesimo anniversario. Si parlerà così dellItalia del nord e del sud, quella che purtroppo fa i conti con la Mafia. Durante lultimo governo Berlusconi sono stati arrestati più di quattrocento latitanti.

Ma come sta andando la guerra contro la criminalità organizzata? Si parte dalla Sicilia con un inedito e sorprendente racconto della terra dellultimo boss invisibile di Cosa Nostra: Matteo Messina Denaro. E un altro boss dellimportanza di Riina e Provenzano. E ricercato dal 1993 e ancora adesso controlla il suo territorio, quello della provincia di Trapani. Exit è andato in quei posti per capire chi è veramente Messina Denaro, dove si è nascosto e chi lo protegge. Questa inchiesta svela anche laltro volto della mafia che sostituendosi alleconomia onesta e distribuendo posti di lavoro riesce ad accattivarsi la gente del luogo.

Ci si sposta quindi dalla Sicilia a Nord e in particolare a Bordighera, in Liguria, dove proprio qualche giorno fa il comune è stato sciolto per infiltrazioni della ‘Ndragheta. E’ un viaggio in un’Italia che soccombe al nuovo potere mafioso, quello che come ha sottolineato il Governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, sta divorando il Prodotto Interno Lordo e le imprese del nostro paese. Ilaria D’Amico ne discuterà con i suoi ospiti Roberto Scarpinato, procuratore generale presso la Corte di Appello di Caltanissetta, Alfredo Mantovano, Sottosegretario al Ministero dell’Interno, Lirio Abbate, giornalista de L’Espresso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori