LA DONNA DELLA DOMENICA/ Anticipazioni della puntata in onda stasera, 12 aprile 2011, ore 21.10 Rai Uno

- La Redazione

La donna della domenica Anticipazioni della puntata in onda stasera, 12 aprile 2011, alle 21.10, su Rai Uno.Seconda puntata della miniserie. Riuscirà Santamaria a trovare la pista giusta?

donnadelladomenica_morelliR400
Santamaria
Pubblicità

La donna della domenica Anticipazioni della puntata in onda stasera, 12 aprile 2011, alle 21.10, su Rai Uno – Seconda puntata della miniserie La donna della domenica.Giampaolo Morelli interpreta il ruolo del commissario Santamaria, che dovrà dipanare il giallo intorno a una serie di omicidi nella Torino degli anni 70. Tutto ha avuto inizio dallomicidio dellarchitetto Garrione. Un personaggio che a Torino ha molti nemici, a causa dei suoi atteggiamenti, che ha ricevuto numerose minacce anche poche ore prima della sua morte. E il commissario Santamaria si trova ad indagare anche sulla moglie di uno degli imprenditori più ricchi della città. Lei è Anna Carla Dosio, una seducente donna, che diventa presto oggetto del desiderio dello stesso commissario. Santamaria si troverà a scegliere tra il lavoro e lamore. Tutto questo si svolge appunto nel quadro di una Torino, degli anni settanta, caratterizzata da forti scontri sociali. Una Torino divisa anche da chi è nato in questa città e da chi proviene dal sud dellItalia, ciascuno fedele ai suoi ruoli, alla sua concezione di vivere. Quindi una Torino fatta di divisioni, come è caratterizzato questo periodo storico.Ma una Torino che sta anche vedendo un cambiamento sociale importante, con un evolversi dei costumi molto forte.

Pubblicità

In questo scenario deve operare il commissario Santamaria. Non è facile. Gli omicidi continuano, anzi Dalia viene aggredita dall’assassino di Garrone. Anna Carla Dosio stranamente si trova proprio da quelle parti. Ma la lista dei sospettati aumenta sempre di più. Non c’è soltanto la bella Anna Carla ad essere la principale indiziata e non soltanto dell’omicidio Garrone. Un altro nome si aggiunge. E’ quello di Massimo Camoi. Il commissario Santamaria comincia a sospettare di tutti, arriva addirittura a pensare di non potersi fidare più di nessuno. Riuscirà con il suo intuito e la sua bravura a trovare la pista giusta per smascherare il colpevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori