LINFEDELE/ Anticipazioni della puntata in onda stasera, 23 maggio 2011, ore 21.10 La 7

- La Redazione

LInfedele Anticipazioni della puntata in onda stasera, 23 maggio 2011. LInfedele si occuperà delle ultime vicende elettorali, le elezioni comunali e il ballottaggio a Milano

Lerner_GadR400
Immagine d'archivio

LInfedele Anticipazioni della puntata in onda stasera, 23 maggio 2011, alle 21.10 su La 7 – Nuova puntata de LInfedele stasera su La 7 alle 21,10 condotta da Gad Lerner. Questa sera  LInfedele si occuperà delle ultime vicende elettorali, le elezioni comunali e i ballottaggi in particolare con il terremoto che si è verificato a Milano dove Giuliano Pisapia al primo turno si è rivelato in vantaggio rispetto al sindaco uscente Letizia Moratti. Forse potrebbe essere anche linizio del declino di Silvio Berlusconi? Mentre qual è la vera intenzione della Lega alla luce degli ultimi risultati elettorali? Si prospetta forse un cambio di tendenza nella vita politica italiana. Di  questo e altro si parlerà nellodierna puntata de LInfedele. Saranno presenti come ospiti  Piero Bassetti, ex Presidente della Regione Lombardia  e oggi sostenitore di Giuliano Pisapia, candidato sindaco di Milano. Poi Ombretta Colli, senatrice del PDL, il leghista Davide Boni, lattrice Lella Costa, lo storico autonomista Gilberto Oneto, Marco Alfieri, giornalista de La Stampa. E ancora Antonio DAmato, imprenditore ed ex  Presidente di Confindustria e la giornalista Conchita Sannino del quotidiano La Repubblica. Claudio Bisio ha poi registrato una testimonianza per LInfedele.

Interessante la presenza di Gilberto Oneto, architetto, giornalista e scrittore italiano. E’ studioso dell’autonomismo della regione padano – alpina. Come quella di Ombretta Colli, cantante, attrice e politica italiana. Moglie tra l’altro del grande cantante Giorgio Gaber. Dopo una carriera nel cinema e nella musica è entrata nella politica con “Forza Italia”. E’stata deputata, parlamentare europea  Presidente della Provincia di Milano dal 1999 al 2004, mentre oggi è appunto senatrice per Il Popolo della Libertà.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori