UN PASSO DAL CIELO 2/ Anticipazioni puntata 22 novembre 2012: tra Vincenzo e Astrid ritorna Silvia. Riassunto puntata 15 novembre

- La Redazione

Il riassunto della puntata della fiction  con Terence Hill, che ancora una volta fa numeri da record in termini di ascolti tv. Ecco cosa accadrà nei prossimi due episodi 

hill_r439
Terence Hill - Infophoto
Pubblicità

Un passo dal cielo 2 si conferma la fiction più vista nell’attuale stagione televisiva: oltre sette milioni di telespettatori ieri sera si sono sintonizzati su Rai Uno per seguire le piacevolissime avventure di Pietro (Terence Hill) e degli altri protagonisti di Un passo dal cielo 2, in cui non sono mancati colpi di scena, alcuni da fiato sospeso, altri decisamente intriganti legati alle storie d’amore. E altri ce ne saranno, come rivelano le anticipazioni della prossima puntata, in onda giovedì 22 novembre 2012. Ma ecco il riassunto dei due episodi di ieri sera. Riassunto primo episodio. Nel paese è in programma un concerto di musica classica in riva al lago. Una volta allestito il palco, durante una delle ultime prove, alla presenza di Pietro e del commissario Nappi, si sentono delle grida. I due si precipitano verso il luogo da cui si sono sentite e trovano il corpo di un famoso violinista, a terra, senza vita, con la moglie in preda al panico. Secondo le prime analisi luomo ha battuto la testa, ha perso i sensi ed essendo svenuto con la faccia dentro lacqua di fatto è morto annegato. Il commissario Vincenzo, insieme a Pietro vanno a perquisire il camper della vittima insieme alla moglie che evidentemente potrebbe dare delle spiegazioni tali da fornire una traccia seppur minima da seguire. Nel camper si accorgono che potrebbe essersi trattata di una rapina finita male visto che dalla sua custodia è sparito un violino risalente ai primi anni del 1800, di un valore di circa 50 mila euro. La moglie della vittima però ha il dubbio che possa trovarsi da suo padre che è un artigiano che produce strumenti musicale e li ristruttura. Siccome il padre abita da solo, il commissario delega Pietro nel recarsi da lui per vedere se effettivamente ha il violino, ma lo strumento non si trova. Assunta, che fa parte del coro confida a Pietro di aver visto Ludovico, fratello della vittima ed insegnante di musica dei ragazzi del posto, entrare nel camper quella mattina in cui è stato rinvenuto il cadavere. Seguendo questa traccia il commissario insieme a Huber si reca da lui alla scuola di musica per avere delle spiegazioni e qui lo trovano con il violino del fratello nello zaino. Ludovico si difende dicendo che non avrebbe mai fatto del male al fratello e soprattutto quella mattina si era svegliato proprio sulla panchina di fronte al camper, sul lago, visto che era reduce da una sbornia della sera precedente. Il commissario però ha tutti gli elementi per arrestarlo. Nel frattempo Giorgio, nipote di Pietro, è deciso a portare fino in fondo la scalata in solitaria della montagna, grazie ai fondi rimediatogli da un organizzatore di questi eventi che lo stesso Pietro conosceva da tempo, e che ritiene senza scrupoli, dedito soltanto al business senza pensare alle possibili conseguenze che unazione del genere potrebbe comportare. Durante la scalata, infatti, sono morte diverse persone. In ragione di ciò e ben sapendo che Giorgio non ha la sufficiente preparazione ed esperienza per una prova del genere, Pietro cerca in ogni modo di farlo desistere ma non riesce a convincerlo. Nemmeno la sua ex ragazza Chiara, intervenuta appositamente alla conferenza stampa di presentazione dellevento riesce a fargli cambiare idea. Così una volta trovatosi da solo nella scalata, Giorgio durante la salita perde un appiglio e chiede a gran voce laiuto dal campo base non trovando però supporto visto che per lappunto allorganizzatore preme che Giorgio porti a termine la scalata da solo. Fortunatamente Pietro lo aveva seguito nella sua scalata e gli da laiuto di cui aveva bisogno ed insieme raggiungono la vetta. Giorgio capisce il bene gli vuole lo zio e decide di mettere fine a tutte quelle inutili discussioni tra di loro ed anzi, Miriam in quanto sente di essere ancora innamorato di Chiara e torna a vivere con suo zio. Intanto il rapporto tra Astrid ed il commissario si fa sempre più intimo anche se un bacio che si sono dati li mette entrambi in difficoltà, in quanto ognuno dei due non vuole perdere lamicizia dellaltro. Le indagini sulla morte del violinista vanno avanti e si scopre che la vittima aveva tradito la moglie con una delle violiniste dellorchestra e quindi il fratello viene scagionato anche perché le sue impronte non coincidono con quelle trovate vicino al corpo. Il commissario così decide di indagare sulla moglie, che magari accecata dalla gelosia avrebbe potuto commettere un omicidio passionale. Tuttavia dalle indagini emerge come questultima si sia recata più volte allospedale palesando ematomi e traumi piuttosto diffusi su tutto il corpo con i medici che gli hanno più volte prescritto degli antidolorifici. Questo fa capire a Pietro e allo stesso commissario che la moglie poteva essere vittima di molestie fisiche proprio dal marito e siccome poi sono state rinvenute tracce di un certo materiale vicino al corpo di questultimo, si riesce a capire come lomicidio sia stato commesso dal padre della moglie che essendo venuto a conoscenza dei maltrattamenti nei confronti della figlia, aveva cercato in ogni modo di farlo smettere e per incidente nella colluttazione è avvenuta la tragedia. Continua alla pagina seguente.  

Pubblicità

Riassunto secondo episodio: Thomas, un uomo condannato cinque anni prima per traffico di stupefacenti, evade dal carcere dove era rinchiuso per poter vedere per la prima volta il proprio figlio e per saldare un vecchio affare. La donna con cui ha avuto il bambino, nel frattempo, si è sposata messo su famiglia e una volta che lo vede arrivare travestito da un personaggio della festa di San Nicolas che in quei giorni si celebra in paese, lo scaccia. Durante la nottata viene investito il marito di lei, Robert che essendo anche lui travestito della stessa maschera di Thomas, viene scambiato per quest’ultimo dal vecchio datore di lavoro di Thomas ai tempi della discoteca. Thomas cinque anni prima si era accollato un crimine al posto del datore di lavoro in cambio di 50 mila euro ed ora voleva riscuoterli per darli alla propria ex compagna per far crescere il figlio. Intanto mentre la storia tra il commissario e Astrid incomincia ad andare per il verso giusto ecco inaspettatamente ritorna la sua ex fidanzata, Silvia. Giorgio decide di ritentare il concorso per entrare nella Guardia Forestale, come suo zio.

 

Trama episodio Vite sospese: Pietro si occupa del ritrovamento del cadavere di un esperto di frre climbing. Intanto Giorgio mette in guardia Chiara nei confronti di Marco. Silvia è tornata in anticipo a San Candido, Vincenzo e Astrid ne sono sorpresi.

Trama episodio La fuga: durante una cavalcata nel bosco Pietro trova il cadavere del giovane stalliere di una ricca famiglia della zona. Chiara scopre le reali intenzioni di Marco. Il padr di Silvia finisce in ospedale e questo fa riavvicinare la bella veterinaria e Vincenzo.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori