SCHERZI A PARTE 2012/ Arisa, Maurizio Gasparri e Barbara D’Urso le vittime della serata. Il video

- La Redazione

Nella puntata andata in onda ieri sera di Scherzi a parte, le vittime celebri del programma sono state Barbara D’Urso, Arisa, Roberto Farnesi, Clemente J Mimum e Maurizio Gasparri

CameraCafe_luca-paoloR425
Luca e Paolo

Scherzi a parte, riassunto puntata del 16 aprile 2012 – Nella puntata andata in onda ieri sera di Scherzi a parte, le vittime celebri del programma sono state Barbara D’Urso, Arisa, Roberto Farnesi, Clemente J Mimum e il politico Maurizio Gasparri. Tutti quanti sono stati poi ospiti in studio. Inoltre, ospiti d’eccezione anche il comico Massimo Boldi e la conduttrice Geppy Gucciari. L’apertura della trasmissione vede i due conduttori, Luca e Paolo, annunciati dalla prima ospite d’eccezione: Geppi Gucciari. La conduttrice sarda li annuncia come “la coppia più divertente la tv”, salvo fare poi una lunga lista di persone a cui sono secondi. I due, dopo un monologo che non manca di fare satira sul Renzo Bossi e sui “vizietti” degli italiani, lanciano uno scherzo a Barbara d’Urso. L’attrice e conduttrice, complice una sua amica, si ritrova ad essere accusata di aver sporcato indecentemente il bagno. Ma la signora che lancia le accuse (un’attrice) non pare avere la massima riservatezza. La d’Urso, a metà tra lo spazientito e il divertito, sarà vittima di un controscherzo coi fiocchi, visto che un autista giungerà a prenderla per le registrazioni della prima serata di oggi completamente nudo nelle parti basse. Scherzando coi due, Barbara manda il secondo scherzo, che ha come vittima Roberto Farnesi. L’attore si troverà a ricoprire l’imbarazzante carica di giurato in un concorso nel quale subirà alcune “pressioni”: gli chiederanno infatti di votare la figlia di uno degli organizzatori. Quando la ragazza vincerà (pur con un contrariato Farnesi), penserà bene di farsi trovare in lingerie nella suite della vittima. A lui, tornati in studio, verrà fatta un’intervista da Geppi Gucciari, che con sagacia e un pizzico di cattiveria lo descrive ironicamente come “l’attore più famoso della storia del cinema”. Dopodiché, Luca e Paolo si troveranno ad affiancare, in studio, Massimo Boldi, che dopo un siparietto fatto di musica ed equivoci, li aiuta a lanciare il prossimo scherzo. La vittima è la cantante Arisa, che dovrà essere testimonial di un bizzarro corso di bagnini per non udenti, dai metodi a dir poco discutibili. Ma il culmine si avrà quando, lasciata sola con un manichino (mentre prova delle tecniche di rianimazione), verrà assalita dalla persona al suo interno. Terrorizzata, verrà raggiunta da Marco Balestri, che la abbraccerà e la tranquillizzerà. E con Luca e Paolo, la cantante canterà in studio una versione rifatta di sincerità, dal titolo “Integrità”. Sarà anche in questo caso un siparietto di satira politica. Come ogni puntata, poi, la trasmissione strizza l’occhio ai vecchi quiz classici di una volta: in questo caso viene portato in scena il gioco delle coppie, con dei concorrenti speciali. Infatti, la ragazza da corteggiare è Barbara d’Urso, con tre pretendenti d’eccezione: Mariano Apicella, Marco Predolin (ex conduttore) e il signor “Mario”(Paolo). Quest’ultimo, come sempre, anima il gioco con commenti e uscite volutamente inopportune. 

In questo clima viene poi mandato in onda il prossimo scherzo, con vittima Clemente Mimum (giornalista), alle prese con un operazione per liberare il suo cane dalle grinfie altri due presunti nemici a quattro zampe: uno appartiene a un padrone turbolento e rissoso, l’altro a un ragazzo “effeminato”, che non mancheranno di far infuriare il giornalista, prima di mostrargli il suo cane con una pettorina che riporta il logo della trasmissione. Tornano poi in studio Mariano Apicella e Geppi, per scherzare sulle canzoni del compositore napoletano. Quindi viene lanciato uno scherzo a Maurizio Gasparri, con la complicità di tutto il cast di Matrix, trasmissione di Alessio Vinci. Invitato ad un dibattito in cui parla della sua associazione Italia Protagonista, il politico si trova di fronte due ospiti inglesi che non riescono a trattenersi da risa fragorose. Motivo dell’esplosione, la somiglianza di Gasparri a un presunto protagonista del Grande Fratello Inglese, pure lui Italiano, ma dedito ai peggiori costumi (turpiloquio, abitudini dannose e tutto il resto). Tornano poi Luchino e Paolino, i due “mini” intervistatori personaggi fissi della trasmissione, che intervistano proprio Gasparri. E a proposito di Massimo Boldi, eccolo ricomparire in trasmissione, ma stavolta in un video che mostra il “best” degli scherzi subiti: in tanti anni di carriera, infatti, è stato vittima della trasmissione per ben tre volte. In studio, Boldi ridà vita a un suo personaggio: “max cipollino”, conduttore pasticcione portato in scena per la prima volte nella trasmissione culto degli anni ottanta “drive in”. Ma accanto a Max, compariranno anche Lux e Pax, in veste di conduttori aggiunti. La gag precede uno scherzo a Laura Pausini in cui la cantante si trova di fronte a un’edizione di Studio Aperto che la riguarda: la notizia parla di un furto in un negozio di vestiario. E lei si infuria, contattando la redazione prima di poter scoprire lo scherzo. Dallo studio, introdotti da un batterista d’eccezione (Massimo Boldi) e da un Luca filofascista, la consueta “top five” dei 20 anni di Scherzi a Parte (appunto il ventennio), che vede protagonisti Anna Tatangelo, Alessia Marcuzzi, Elisabetta Canalis, Martina Stella e al primo posto il calciatore Francesco Coco. Dopo un’esibizione di Arisa, è la volta dell’ultimo scherzo, che colpisce Julio Cesar (portiere dell’inter), alle prese con un tradimento di troppo che manda in crisi una coppia. Clicca qui per i video degli scherzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori