LUCIGNOLO 2.0/ Da stasera, 13 ottobre, la nuova edizione del programma che racconta i giovani

- La Redazione

Su Italia 1 va in onda la prima puntata di Lucignolo 2.0, il settimanale di approfondimento Videonews che racconta il mondo dei giovani attraverso testimonianze, filmati e inchieste

Lucignolo-2.0
Lucignolo 2.0

Questa sera, domenica 13 ottobre, in diretta alle ore 21.15 su Italia 1 debutta Lucignolo 2.0, il nuovo settimanale di approfondimento Videonews che racconta il nuovo mondo dei giovani fortemente legato e influenzato dal mondo online. Lucignolo 2.0 cercherà di capire chi sono davvero i ragazzi di oggi al di fuori dellambiente protettivo racchiuso in un computer.

Lucignolo 2.0 non è un programma per i giovani. E un programma sui giovani. Un osservatorio imparziale su una generazione che viene sempre evocata, ma mai raccontata davvero. Indagheremo senza pregiudizi il mondo di chi ha ventanni o poco più. Cercheremo di svelare i due universi sovrapposti in cui oggi vivono, quello virtuale dei social media, ma anche la quotidianità del loro reale, con tutte le sorprese piacevoli o meno che può riservare. I ragazzi magari si identificheranno con le nostre inchieste. Gli adulti invece potranno scoprire, nel bene e nel male, cose che non sanno o preferiscono non sapere dei loro figli, nipoti o fratelli minori, ha detto Mario Giordano direttore di Videonews.

“Lucignolo 2.0” ricalca gli elementi più fortunati del formar originale, ma con un anima più social, come suggerito dal “2.0”: “La tecnologia ci permette di interagire in tempo reale con chi vogliamo raccontare o anche semplicemente con chi ci sta guardando. Nel nostro caso lascolto non sarà mai passivo. Attraverso una app dedicata, i telespettatori in second screen potranno condividere non solo opinioni, ma anche video e immagini. Persino indirizzare la puntata, se lo spunto è buono. La scaletta sarà solo una traccia, ogni serata sarà una sorpresa anche per noi, ha aggiunto Giordano. Tramite l’app i telespettatori potranno anche inviare i loro video alla redazione, in risposta ai temi proposti settimana dopo settimana. 

La voce fuori campo di “Lucignolo 2.0” è di Maurizio Trombini, mentre grande novità della nuova edizione è Fabrizio Pisu, lo YouTuber di Fatti in casa, che con scioglilingua e tormentoni ripetuti a raffica impazza online. In ogni puntata, Pisu sarà collegato in diretta da un luogo pubblico diverso, dove metterà in scena una sorta di flash mob con la gente di passaggio.

Spazio anche a “l’inchiesta maratona”: un giornalista Mediaset in ogni puntata sarà chiamato a presidiare per 24 ore consecutive la piazza di una città italiana, filmando in presa diretta tutto quello che di insolito succede. 

“Lucignolo 2.0” è un programma Videonews, a cura di Irene Tarantelli e Roberta Mani. Produttore esecutivo Giorgio Guerra, la regia è di Mario Bruschini. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori