IO CANTO 4/ Alessandro Casillo presenta il nuovo singolo Niente da perdere, video

- La Redazione

Ieri sera, domenica 20 ottobre, sul palco di “Io canto” è tornato il giovane Alessandro Casillo per presentare il suo nuovo singolo “Niente da Perdere”

gerry-scotti
Gerry Scotti
Pubblicità

Lappuntamento della domenica sera di Canale 5 è con Gerry Scotti e il talent “Io Canto”, giunto alla quarta stagione. Ieri sera i coach Flavia Cercato, Claudio Cecchetto e Mara Maionchi hanno gareggiato con i loro migliori artisti. La settimana scorsa ha vinto la squadra di Flavia Cercato che guida la classifica con due partite vinte, mentre i suoi avversari sono fermi a una vittoria a testa. Hanno fatto parte della giuria Adriano Pennino, Antonella Lo Coco, Marcella Bella, Maurizio Pica, Arianna Bergamaschi. Lospite speciale della puntata è stato Alessandro Casillo. In passato il ragazzo ha partecipato a due edizioni di “Io canto”, ieri sera si è esibito con il suo nuovo singolo “Niente da perdere”.

Pubblicità

La prima squadra a rompere il ghiaccio è quella di Mara Maionchi con Miriam Cassarino di Militello Val di Catania che ha cantato una canzone di Frank Berry. Dalla Sicilia si passa alla Campania, Claudio Cecchetto fa esibire Gaia di Fusco che canta “Se telefonando”. Marco Lanzellotti da Catanzaro conquista il pubblico in studio con “Due” di Raf per la squadra di Flavia Cercato. Al termine delle esibizioni la giuria assegna il punto a Miriam Cassarino. Oramai i baby talenti sono tutti bravi a cantare e Arianna Bergamaschi confida che lei questa sera assegnerà il punto valutando la presenza scenica e linterpretazione. Gerry Scotti scambia due chiacchiere con Miriam Cassarino e scopre che la piccola ha alcuni parenti allestero. Dopo un video messaggio, Miriam incontra in studio la zia Nanni che ora vive in Germania.Come aveva promesso, Alessandro Casillo presenta la sua nuova canzone “Niente da perdere”, unanticipazione del suo ultimo lavoro discografico in uscita a gennaio 2014. Clicca qui per vedere l’esibizione di Alessandro Casillo

Pubblicità

La gara continua, ora tocca a Walter Coppola di San Marzano sul Sarno (SA) che canta una versione tutta arrangiata di “Let it be” dei Beatles. La squadra è quella della Cercato. La Maionchi risponde con Claudio Propea della provincia di Catania che presenta un pezzo del padre del rock roll Chuck Berry “You never can tell”. Claudio Cecchetto chiude la terna con Simone Stocchero che presenta un brano di Ligabue “Certe notti”. La giuria assegna il punto a Mara Maionchi.Sul palco durante le scorse settimane hanno avuto modo di esibirsi alcuni ballerini. Luca Ferrò è stato uno di questi e ieri sera ha presentato una coreografia di danza classica-moderna. Al termine dellesibizione Gerry Scotti ha mostrato il video messaggio di Eleonora Abbagnato, che affascinata e ammirata dalla classe e dalla professionalità di Farrò, gli ha offerto una borsa di studio a Mosca. Dopo una breve interruzione pubblicitaria i tre coach presentano unanteprima dei loro musical che saranno votati dalla giuria la prossima settimana. La prima performance è quella di Mara con Claudio Propea che mettono in scena il musical “I Blues Brothers”. la volta di Claudio e Simone Stocchero con “Grease” e a chiudere Flavia e Rosanna Ferrara con il musical “Mary Poppins”.

“Io canto 4” sta portando avanti uniniziativa con la SIAE per dare visibilità a nuovi autori. Gli addetti ai lavori stanno valutando le canzoni che partecipano al concorso, quelle che superano la selezione verranno cantate dai baby talenti nelle puntate finali del programma. Ieri sera è stato possibile ascoltare un assaggio. Marco Muraro e Miriam Di Pisa hanno cantano “Grazie mamma” ottenendo una emozionante standing ovation.

La Maionchi riprende la gara con Francesco Mastromatteo della provincia di Bari che canta “La notte” dei Modà. Per Flavia Cercato cè Morgana Brais che canta una canzone che Paolo Conte scrisse per Caterina Caselli: “Insieme a te non ci sto più”. Per la squadra di Cecchetto, è Matilde Nicoziani a guadagnare il primo punto della serata.Le sorprese non finiscono e questa volta a stupire è Pietro Melis il papà di Luna Melis che a sorpresa canta insieme alla figlia “Vivo per lei”.

La Maionchi schiera Jousé Previti di Messina che canta una canzone di R Kelly “I think I can fly”. La Cercato risponde con Rosanna Ferrara di Nocera Superiore (Salerno) che propone “Pasqualino maraja” di Domenico Modugno. Per Claudio Cecchetto, Andrea Settembre propone “Pensieri e Parole” di Lucio Battisti. La giuria attribuisce il voto alla squadra di Cecchetto.

Alle 23.17 il risultato è: 2 punti Mara Maionchi, 2 punti Claudio Cecchetto, 0 punti Flavia Cercato. Antonella Lo Coco con Matilde Nicoziani ripropongono una versione tutta rivisitata de “La vie en rose” di Piaf.

Siamo arrivati al momento in cui si aggiudicano 3 punti. Claudio Cecchetto gioca il suo asso vincente Marco Muraro che propone “L’ombelico del mondo” di Jovanotti. Mara Maionchi presenta Marina Brienza con “E se domani”, mentre Flavia Cercato punta su Roberta Formenti facendole cantare un successo di Christina Aguilera. Un’esibizione più difficile dell’altra, ma la giuria non ha dubbi, i 3 punti li assegna alla squadra di Mara Maionchi. Alla sfida dei rigori si scontrano Mara Maionchi e Claudio Cecchetto.Cecchetto mette in campo Gaia Di Fusco con “E la luna bussò” mentre la Maionchi gioca su Claudio Propea e il suo rock scatenato. L’energia e il brio mostrato dal giovane catanese non sono bastati, il punto della vittoria va a Claudio Cecchetto. Chiude la serata l’esibizione di Giuseppe Giofrè vincitore del serale Amici 2012, categoria ballo. Alla fine della quinta puntata di “Io canto” la classifica è: Maionchi 1 punto, Cecchetto 2 punti, Cercato 2 punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori