SUPER 8/ Il film di J.J. Abrams con un alieno in fuga

Questa sera, venerdì 29 novembre 2013, Italia 1 trasmette in prima tv il film Super 8, diretto da J.J. Abrams. Vediamo la trama di questo american alien movie ambientato nel 1979

29.11.2013 - La Redazione
abrams_super_r439
J.J. Abrams (Foto InfoPhoto)

Questa sera, venerdì 29 novembre 2013, Italia 1 trasmette in prima tv il film Super 8. Se proprio volessimo definirlo, potremmo dire che si tratta di un classico american alien movie, a cui è stata aggiunta una buona dose di thriller, azione e avventura. Dando uno sguardo alla trama, J.J. Abrams, regista e sceneggiatore della pellicola, racconta la storia di sei adolescenti (Joe, Alice, Charles, Preston, Martin e Cary) ambientata negli Stati Uniti del 1979: Joe Lamb (interpretato da Joseph Lamb) ha appena perso la madre, morta in un incidente sul lavoro mentre stava sostituendo Louis Dainard, padre di Alice (interpretata da Elle Fanning); insieme a Charles Kaznyk (lattore Riley Griffiths) decidono di girare un film horror amatoriale di cui Charles è lideatore e il regista, con una cinecamera Super8. Una sera, insieme a Preston (interpretato da Zach Mills), Martin (lattore Gabriel Basso) e Cary (interpretato da Ryan Lee) decidono di girare una parte del film in un deposito ferroviario semiabbandonato e, mentre stanno effettuando i preparativi, vedono arrivare un treno: Joe osserva che contemporaneamente un grosso fuoristrada avanza a forte velocità proprio verso il treno, andandoci a sbattere e causando il deragliamento dei vagoni. Avvicinandosi alla macchina, i ragazzi notano diversi cubi di colore bianco disseminati ovunque e scoprono, con loro grande sorpresa, che alla guida del mezzo cè il loro insegnante di biologia, dr. Woodward (Glynn Turman), che raccomanda a tutti loro di non fare parola con nessuno di quanto hanno visto.

Quasi subito la U.S. Air Force arriva sul posto per poter delimitare la zona dellincidente e acquisire informazioni, con i sei ragazzi che fanno appena in tempo a raccogliere tutta la loro attrezzatura e a fuggire via. A capo della squadra dellaviazione cè il Colonnello Nelec (interpretato da Noah Emmerich) che comincia subito le sue indagini, mentre nel paese iniziano a comparire degli strani fenomeni: scompaiono pian piano prima tutti gli elettrodomestici di metallo come lavatrici e lavastoviglie, poi i motori delle macchine e infine anche le persone, tra cui lo sceriffo della cittadina.

Il padre di Joe, Jackson Lamb (lattore Kyle Chandler) essendo vicesceriffo, diventa la più alta autorità della città e chiede al colonnello Nelec se tutte queste scomparse possono essere in qualche modo collegate allincidente ferroviario. Invece di rispondere, il colonnello invita lo sceriffo a un incontro nel pomeriggio. Nel frattempo i ragazzi vanno avanti con il loro progetto; tra Joe e Alice comincia ad esserci una simpatia, mal digerita però sia da Charles (anchegli segretamente innamorato di Alice) che da Jackson, che proibisce a Joe di vedere la figlia delluomo che ha causato la morte della madre. Alice e Joe si vedono a casa di questultimo e, mentre stanno parlando, parte allimprovviso un vecchio filmato che ritrae Joe con la madre. Alice gli spiega che il padre si sente molto in colpa di quanto accaduto alla sua mamma e che, se avesse potuto, avrebbe fatto di tutto per stare al suo posto. Quando Alice rientra a casa ha una violenta discussione con il padre e scappa; il padre la segue ma ha un incidente e, mentre Alice si ferma per vedere che cosa è successo, viene rapita da una strana creatura.

Contemporaneamente la U.S. Air Force decide di incendiare il paese per poter cercare meglio il loro obbiettivo, portando gli abitanti all’interno di una loro base. Joe e Charles ritirano la pellicola che avevano girato la notte dell’incidente ferroviario e, con loro grande sorpresa, scoprono che questa ha continuato a funzionare durante l’incidente: vedono quindi che, subito dopo l’impatto con il fuoristrada, da un vagone del treno fuoriesce una strana creatura.

Uscendo da casa vengono fermati dai militari e costretti a salire su di un blindato diretto verso la base dove trovano Louis che comunica loro che Alice è stata rapita da un mostro. Tutti i ragazzi, tranne Preston che decide di rimanere dentro la base, rientrano nella cittadina e trovano delle informazioni su quanto è successo all’interno dell’armadietto del dott. Woodward: l’incidente era stato provocato dal dottore stesso per poter liberare una creatura aliena che era rinchiusa nella zona top secret denominata “Area 51” da quasi trenta anni e che gli strani cubi bianchi notati subito dopo l’incidente altri non erano che pezzi necessari per l’assemblaggio dell’astronave. 

L’alieno, infatti, aveva instaurato un rapporto telepatico con il dott. Woodward cercando di far capire al colonnello Nelec che voleva solo tornare a casa, ma quest’ultimo aveva cercato di estorcergli tutte le informazioni possibili, anche con la tortura. All’improvviso però i ragazzi vengono presi dai militari e scortati verso la base, ma durante il tragitto l’alieno attacca il convoglio e nel parapiglia riescono a fuggire e si dirigono nuovamente in città. Lo sceriffo intanto riesce a liberarsi e, avendo saputo che il figlio era tornato indietro per liberare Alice insieme a Louis, rientra anche lui; durante il tragitto Louis riesce finalmente a parlare con Jackson per quanto successo alla moglie, del suo profondo rimorso e gli chiede scusa, scuse che vengono accettate dallo sceriffo.

I ragazzi intanto scoprono in un garage il nascondiglio dell’alieno insieme a tutti gli oggetti metallici scomparsi e alle persone rapite che vengono quindi liberate, ma l’alieno arriva proprio in quel momento e uccide lo sceriffo, prendendo Joe; mentre sta per ucciderlo, Joe chiede scusa all’alieno di quanto gli è capitato e lo invita a fuggire al più presto. L’alieno si commuove e lo lascia libero, consentendo ai ragazzi di raggiungere Jackson e Louis e di vedere tutti insieme l’astronave, costruita con tutti gli oggetti di metallo spariti, librare finalmente in cielo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori