UN GIORNO DA PECORA/ Nichi Vendola: nel 1995 ho cantato a Sanremo, mi chiamavo Alce e Martello (video)

- La Redazione

Messo alle strette dai conduttori del programma radio Un girono da pecora, Nichi Vendola ha dovuto ammettere: ho cantato anche io a Sanremo. Il su nome era Alce e Martello

vendola_R439
Foto InfoPhoto

Scoop del programma Un giorno da pecora, la divertente trasmissione  di Radio Due che ospita spesso rappresentanti della politica.  Oggi era il turno di Nichi Vendola al quale è stato ricordato un aneddoto risalente a molto tempo fa, al 1995 per l’esattezza. Sicuramente l’imminente inizio del festival stabilito per il 12 febbraio ha stuzzicato i curiosi circa l’episodio che coinvolge Vendola e lo storico conduttore del festival, Pippo Baudo, episodio che è già rispuntato tra le pagine di facebook e di youtube. Pare che nel lontano 1995 Vendola sia salito sul palco dell’Ariston nelle vesti di corista, dove accompagnava niente meno che Sabina Guzzanti e David Riondino nel pezzo Troppo sole peraltro in gara. La formazione in gara, alquanto stramba a dire il vero, prevedeva un gruppo di circa 30 persone capitanato da Davide Riondino, ed era formato da personaggi noti che si erano travestiti da indiani e ribattezzati per l’occasione con dei nomi d’arte: Sandro Curzi ad esempio era Grande Capo vento nei capelli, in stile Sioux. Tra gli altri ricordiamo la presenza di Mario Capanna, Remo Remotti, Daria Bignardi, Antonio Ricci e Milo Manara. Vendola ai tempi era giù da tre anni deputato di Rifondazione Comunista. Inizialmente Vendola si è schermito, dichiarando di non ricordare l’episodio, ma poi ha ammesso che la battuta è uscita nel momento del dopo Festival quando Baudo gli ha avvicinato il microfono per chiedergli il nome. In quel caso lui si presentava col nome d’arte Alce Rifondata, ma al momento di rispondere Vendola ha buttato li di getto Alce e Martello. Una risposta simile è riuscita a lasciare di stucco anche l’espertissimo Pippo Baudo, che di sicuro sa gestire qualunque situazione davanti alle telecamere, ma che quella sera fece chiudere la trasmissione prima del solito. Ci resta una curiosità da soddisfare… Il pezzo Troppo Sole, di Sabina Guzzanti e La riserva indiana nel lontano 1995 si è piazzato in classifica al 18 posto . Prima in classifica Giorgia con Come saprei.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori