IN MEZZ’ORA/ Il direttore generale della Rai Gubitosi e quello di Rai3 si scusano con Alfano

- La Redazione

Arrivano le scuse del direttore generale della Rai e di quello di Rai3 per le parole di Lucia Annunziata contro il Pdl durante il programma in cui era ospite Alfano

annunziata_r439
Foto Infophoto
Pubblicità

Sono cose che non devono succedere: si esprimono all’unisono Luigi Gubitosi, direttore generale della Rai, e Andrea Vianello, direttore di Rai3. Sono le scuse per l’episodio accaduto in diretta televisiva al programma In mezz’ora. Era ospite il segretario del Pdl Alfano e la conduttrice del programma Lucia Annunziata commentò con queste parole la proposta del segretario di candidare un loro esponente al Quirinale: voi siete impresentabili. Immediata la reazione di Alfano con inevitabile battibecco fra i due, terminato con le scuse della Annunziata sempre in diretta. Oggi intervengono dunque due tra i massimi responsabili della televisione di Stato sottolineando come un episodio del genere non deve accadere: “Anche a nome della Presidente Tarantola esprimo rammarico per quanto accaduto” ha detto Gubitosi, mentre Vianello si è scusato per quello che ha definito un incidente in diretta. Per Gubitosi, sono cose che non dovrebbero accadere a nessun conduttore, stupisce che sia accaduto a una giornalista esperta come Lucia Annunziata. Nessuno, ha aggiunto, nonostante le opinioni personali, nei programmi Rai deve sentirsi insultato o ospite sgradito. Gubitosi ha voluto sottolineare come la Annunziata sia gradita al pubblico proprio per la sua capacità di “non fare sconti a nessuno” e per la sua passione politica. Nonostante ciò, ha detto ancora, non è corretto che sul servizio pubblico una delle principali forze politiche nazionali venga definita impresentabile. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori