UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Silvia cede all’ossessione della gelosia. Trama puntata 22 marzo 2013

- La Redazione

A Un posto al sole, i ragazzi della palestra di Franco, capitanati da Genny, affrontano nel toreno i pugili di Vanni Caruso: chi avrà la meglio nella sifda sul ring?

upas_michele_savianiR439
Un posto al sole

Come accade spesso nella soap opera napoletana di Rai Tre, la puntata di “Un posto al sole” di giovedì 21 marzo racchiude insieme situazioni comiche e drammatiche. Nel suo ufficio in palestra, Franco (Peppe Zarbo) è costretto ad annunciare a Ugo Alvini de Carolis (Luciano Imparato) che lindomani non potrà salire sul ring per la sfida con la palestra Caruso. Il ragazzo vuole vendicarsi dei tre pugili che lo hanno picchiato in un agguato, ma la costola rotta non gli permette di essere in squadra. Ma è proprio per lo spirito di squadra, gli spiega Franco, che deve rimanere fuori e non far vincere coloro che vigliaccamente lo hanno assalito. Ugo non è convinto, ma Franco lo carica dicendogli che sarà a bordo ring per sostenere i compagni. Uscito lallenatore entra Genny (Gennaro Mirto) che, sentita la notizia, è furioso. Ugo cerca di calmarlo, ma lui corre via. Andrà a cercare vendetta? Nel cortile di palazzo Palladini Giulia (Marina Tagliaferri) e Michele (Alberto Rossi) parlano della puntata serale della trasmissione radiofonica di Michele, dedicata alle vittime delle mafie. Giulia ricorda Rita sua sorella e moglie di Raffaele (Patrizio Rispo) uccisa per una rappresaglia criminale: se in quegli anni fosse già esistita la Fondazione Pol.i.s. si sarebbero sentiti tutti meno soli. Il discorso cade quindi su Maddalena (Pina Turco), la ragazza che Michele e Giulia stanno aiutando. La signora Poggi non ha certezze, è Maddalena a decidere il suo futuro. Intanto alla terrazza Arianna (Samanta Piccinetti), ormai maniaca delle pulizie, passa laspirapolvere sul marito Andrea (Davide Devenuto), che mangiava ignaro un panino sul divano. Andrea cerca di dissuadere la moglie da questa nuova fissa, ma lei, come le ha insegnato il suo “mentore” Guido (Germano Bellavia), risponde che “Il segreto è fare le cose con il cuore”. Arianna si sente così intimamente soddisfatta, che si mette a pulire perfino mentre Andrea la bacia. Il ragazzo quindi va a sfogarsi con Guido, ma è stato proprio lui a trasmettere la sua mania ad Arianna, e infatti si tradisce ripetendone il motto. Andrea vorrebbe ucciderlo! Il vigile spiega poi che la ragazza si sente frustrata e pulire casa è un modo di sfogarsi, ma Andrea rivuole la moglie sexy, maschiaccio e con la battuta pronta di prima. Quando, qualche minuto dopo, arriva Arianna, Guido prova a dirle che si deve conciliare lessere casalinga e la sensualità, ma la ragazza non sente ragioni: Andrea, nascosto, dirà poi che la moglie sembra posseduta! Tornando a casa Raffaele cerca di consolare la moglie Ornella (Maria Giulia Cavalli) sulla scelta della figlia Viola (Ilenia Lazzarin): Ornella sa che bisogna essere coraggiosi anche quando il pericolo è vicino e non solo quando riguarda gli altri. pentita di aver chiesto al magistrato Eugenio Nicotera (Paolo Romano) di rimandare la convivenza, ma Raffale la consola ricordandole che è pur sempre una mamma. Michele è ora al lavoro in radio, e ricorda Libera, lassociazione di Don Luigi Ciotti che ha istituito la giornata della memoria per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie, ricorrente oggi. Il giornalista intervista Maria Romanò, la sorella di Attilio Romanò, ucciso dalla camorra mentre era nel suo negozio (episodio realmente accaduto). Attilio amava molto Napoli e voleva che tutti si impegnassero per migliorarla. Cedere alla rabbia e alla vendetta sarebbe sbagliato: Attilio nelle sue lettere parlava di amore. 

Al Bar Vulcano Silvia (Luisa Amatucci) ascolta la trasmissione con Giulia, che sta aspettando lì Maddalena. Quando arriva la ragazza accetta il posto di lavoro proposto. Arriva anche Michele, che festeggia la nuova vita di Maddalena. Ma Silvia, in disparte, è rosa dalla gelosia. Intanto Genny, armato di un grosso bastone, è diretto alla palestra Caruso. Franco, avvisato da Ugo, va a cercarlo. Il ragazzo sta per entrare nella palestra e mettersi nei guai, ma Franco riesce a fermarlo giusto in tempo. Urla al ragazzo che si è allenato per essere un vero pugile e invece ora si comporta come un delinquente. Ma Genny vuole vendicarsi. Allora Franco lo mette di fronte a una scelta: ha sempre creduto in lui, ma se farà quello che ha in mente chiuderanno i rapporti per sempre.

Trama puntata 22 marzo 2013 –  I ragazzi allenati da Franco, Genny in testa, affrontano una gara durissima con la squadra di Caruso. Dopo aver assistito allo sguardo di intesa tra Michele e Maddalena, Silvia sarà sopraffatta dall’ossessione della gelosia. Andrea, stanco delle mania di pulizia di Arianna, ingaggia una guerra domestica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori