IN MEZZ’ORA/ Video, le scuse di Lucia Annunziata al Pdl: un errore usare il termine “impresentabili”

- La Redazione

Lucia Annunziata, durante la puntata di domenica di In Mezz’Ora su Raitre, in apertura di trasmissione è tornata a commentare il diverbio avuto il 17 marzo scorso con Angelino Alfano

annunziata_r439
Foto Infophoto

Difficile dire se siano vere e proprie scuse, ma è comunque qualcosa. Lucia Annunziata, durante la puntata di domenica di In Mezz’Ora su Raitre, in apertura di trasmissione è tornata a commentare il diverbio avuto il 17 marzo scorso con Angelino Alfano dopo aver definito il Pdl un partito di impresentabili”. Ho sbagliato a usare un termine così forte, ha spiegato oggi la giornalista, aggiungendo: Rimane però mia opinione che manifestare contro i giudici è un attacco alle Istituzioni. Tutto era iniziato quando il segretario Pdl, ospite settimana scorsa dalla Annunziata, si era chiesto retoricamente come mai il centrodestra non possa avere il Capo dello stato. A quel punto la conduttrice aveva risposto: Perché siete impresentabili. Come si permette di definirci impresentabili?, aveva reagito immediatamente Alfano, lei dice una cosa pesante ma soprattutto ingiusta. Non ha rispetto per milioni di cittadini italiani che hanno votato il centrodestra. Mi scuso per il mio giudizio molto franco ma ognuno deve prendersi le proprie responsabilità, diceva la Annunziata. E io confermo che voi della sinistra avete disprezzo per il popolo italiano, perché non si insulta così chi ha preso tanti voti dal popolo italiano, concludeva Alfano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori