PORTA A PORTA/ Video, Sereni (Pd): mai chiesto al M5S di governare insieme, volevamo solo la fiducia

- La Redazione

Se dellintenzione del Pd di fare fin da subito il cosiddetto inciucio con il Pdl mancavano solamente le prove, ci ha pensato Marina Sereni a chiarire una volta per tutte quanto accaduto

bersanicorrucciatoR439
Foto Infophoto

Se dellintenzione del Pd di fare fin da subito il cosiddetto inciucio con il Pdl mancavano solamente le prove, ci ha pensato Marina Sereni a chiarire una volta per tutte quanto accaduto nelle ultime settimane. Ospite nel salotto di Porta a Porta, la deputata del partito Democratico e attuale vicepresidente della Camera ha candidamente affermato che in realtà, prima dell’accordo con il Pdl, non cè stato alcun tentativo di avvicinamento al Movimento 5 Stelle. Non cè mai stata lintenzione di fare un governo con i 5 Stelle, dice la Sereni, la quale confessa che lidea era di chiedere al Movimento 5 Stelle di consentire che nascesse un governo di centrosinistra, pur rimanendo cosa distinta. Quindi, conclude la deputata Pd, lattuale governo guidato da Enrico Letta è anche un po figlio loro, figlio del loro congelamento. Le parole della Sereni stupiscono tutti i presenti in studio, tanto che anche lo stesso Bruno Vespa fatica a dare un senso alle affermazioni appena ascoltate. Affermazioni che senza dubbio faranno discutere. Uno dei primi a commentare la confessione della vicepresidente della Camera è il giornalista de Il Fatto quotidiano, Andrea Scanzi, su Facebook: Nuova perla del Pd, che con Marina Sereni ammette candidamente di non avere mai pensato a un governo con M5S, ma di avere chiesto al M5S di dare la fiducia rimanendo esterni e di fatto non rompendo le scatole. Cade (ma era già caduto) anche un altro alibi del Partito Disastro, che voleva fare sin dall’inizio l’inciucione. E lo ha fatto. (sono meravigliosi).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori