REAZIONE VIOLENTA/ La trama del terzo capitolo di Tre Justice II

- La Redazione

Questa sera, venerdì 24 maggio, su Italia 1, alle ore 21.10, andrà in onda in prima tv Reazione violenta, terzo episodio della seconda serie di True Justice con Steven Seagal

true_justice2R439
true detective

Questa sera, venerdì 24 maggio, su Italia 1, alle ore 21.10, andrà in onda in prima tv Reazione violenta, terzo episodio della seconda serie di True Justice. Il terzo episodio della serie, diretto stavolta da Lauro Chartrand, nel corso dei cinquantacinque minuti previsti, si muove nel consueto solco già tracciato nelle precedenti puntate, con un Elijah Kane sempre più impegnato nel tentativo di arrivare a chi ha ideato ed eseguito luccisione di tutta la sua squadra, in una operazione cui sono scampati solo lui e Sarah Montgomery (Sarah Lind), in una serie di colpi di scena che continuano ad avvicinarlo inesorabilmente a Darko Karadzic e alla banda di spietati mercenari che si muovono ai suoi ordini. A contendere gli ascolti al film di Italia 1, sarà una programmazione la quale inizia a risentire in maniera abbastanza sensibile della vicinanza con lestate e che, come tradizione in questo periodo, si muove ormai a scarto ridotto. In ogni caso Rai Uno si presenta con la quinta puntata del talent culinario La terra dei cuochi, mentre Canale 5 offre Il meglio di Paperissima. Forse un po di concorrenza diretta potrà arrivare da Rai Due, che trasmette il film dazione Faster, con Dwayne The Rock Johnson. Rete 4 si affida a Quarto grado, mentre su Rai Tre va in onda unaltra puntata di Amore criminale. Su La 7 le risate sono assicurate con Crozza nel paese delle meraviglie.

Ma passiamo ora alla trama di True Justice II – Reazione violenta. In questo episodio, Kane (Steven Seagal) si trova alle prese con una vecchia conoscenza, Bojan Krasniqi (Darren Shahlavi), dato per morto da lui e dalla CIA tempo prima. La trama parte da un sanguinoso agguato, durante il quale vengono fatti sparire ben 20 milioni di dollari da un furgone blindato, lasciando il corpo di uno dei componenti della banda che ha effettuato il colpo sullasfalto. I soldi sono quelli di un potente cartello messicano che si occupa di narcotraffico e la CIA chiede come al solito a Elijah Kane di occuparsi del caso, sapendo in partenza che le operazioni di investigazione non vedranno mai comparire il suo nome.

Quando questi riesce a scoprire il ruolo avuto da Bojan, il cui ritorno sembra legato agli interessi che il suo nemico, il Fantasma, ha ancora a Vancouver, capisce di essere sulla strada giusta per vendicare la morte dei suoi compagni, avvenuta in precedenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori