THE VOICE OF ITALY/ Elhaida Dani vince la prima edizione del talent. Il riassunto della finale

- La Redazione

Ieri sera, giovedì 30 maggio, è andata in onda su Rai Due la finale della prima edizione del talent show The Voice Of Italy, vinta dalla cantante Elhaida Dani

the_voice_of_italy
The Voice (info photo)
Pubblicità

La finalissima della prima edizione del talent show di Rai Due, The Voice of Italy, condotto da Fabio Troiano con la collaborazione di Carolina Di Domenico, incomincia con un omaggio a Little Tony, recentemente scomparso. I quattro coach Riccardo Cocciante, Noemi, Raffaella Carrà e Piero Pelù, cantano in suo onore il pezzo Cuore Matto. Dopo un breve riassunto che introduce i quattro finalisti di queste edizione si passa immediatamente alla gara che vede salire per prima sul palcoscenico Silvia Capasso del team di Noemi che intona la canzone Girl on fire di Alice Keys per una esibizione dal grande impatto che commuove Noemi. Positivo anche il commento di Raffaella Carrà che tesse le lodi della Capasso in quanto a potenza vocale. La seconda a calcare il palcoscenico è la concorrente di Raffaella Carrà, Veronica De Simone a cui viene affidato il brano di Vasco Rossi, Un senso. Anche per Veronica lesibizione è molto buona, senza sbavature per una interpretazione più rivolta verso al pop rispetto a quella originale di Vasco Rossi che ovviamente è maggiormente tendente al rock. Soddisfatta la Carrà della prova della sua pupilla mentre Piero Pelù si lascia andare a una imitazione della stessa Carrà indossando una parrucca di color biondo e improvvisando il famoso Tuca tuca. Si passa al concorrente del team di Piero Pelù, Timothy Cavicchini che si presenta con la canzone Always di Bon Jovi. Cavicchini canta in maniera molto decisa, mostrando una straordinaria energia che gli viene riconosciuta non solo dal suo coach ma anche dagli altri tre. Chiude la prima fase di questa finalissima lesibizione di Elhaida Dani per il tema Cocciante che canta un pezzo molto adatto alle sue caratteristiche vocali I will always love you di Withney Houston. Una esibizione davvero entusiasmante, molto elegante tantè che Riccardo Cocciante al termine si alza in piedi e battendo le mani in maniera piuttosto convinta evidenzia quanto abbia cantato bene. Buoni sono anche i giudizi che arrivano dagli altri tre coach anche se è bene sottolineare come nellambito del risultato finale contino relativamente poco. Si passa alla fase dei duetti e rispettando lordine si ricomincia con Silvia Capasso che naturalmente canta insieme a Noemi con la canzone Sono solo parole, grande cavallo di battaglia proprio della stessa Noemi. Tra i tre coach non impegnati nellesibizione, cè da segnalare che Piero Pelù in maniera molto simpatica si è messo questa volta una parrucca rossa proprio in onore di Noemi. nuovamente il turno di Veronica De Simone che con il supporto di Raffaella Carrà, canta la storica canzone E salutala per me. Applausi convinti da parte del pubblico anche per questa esibizione. Dopo la Carrà è il turno di Piero Pelù che duetta con Timothy Cavicchini nel brano dei Litfiba, El Diablo, infiammando letteralmente il pubblico presente in studio. Dopo Piero Pelù arriva il momento di salire sul palcoscenico per Riccardo Cocciante che in coppia con Elhaida Dani canta Margherita, dando forte emozioni al pubblico presente in studio che dedica ai due una vera e propria standing ovation. il momento del primo ospite della serata che è il cantante PSY che si esibisce nel suo ultimo singolo Gentleman. Dopo questa breve pausa riprende immediatamente la gara con la terza fase dedicata agli inediti dei quattro cantanti rimasti in gara. Si parte questa volta con Veronica De Simone che canta il brano Nati liberi, con Raffaella Carrà che apprezza particolarmente la sua performance. Subito dopo è il turno di Elhaida Dani che presenta il suo pezzo intitolato When Love Calls Your Name per una performance davvero emozionate palesando una voce straordinaria. Per lei fioccano i complimenti da parte dei coach mentre il pubblico le dà un forte e lungo applauso, segno evidente di quanto sia stata incisiva. il momento di confrontarsi con il suo inedito intitolato A Fuoco, Timothy Cavicchini che riesce a trasmettere una certa energia in un pezzo che si mostra immediatamente molto orecchiabile. Chiude la fase degli inediti Silvia Capasso con la canzone intitolata Luce per il team di Noemi. Anche per lei ci sono molto applausi anche se come sottolinea la stesa Noemi, il suo pezzo è davvero difficile da interpretare. Arriva il momento dei secondi ospiti della serata i Modà, che prima duettano con tutti e quattro i finalisti del talent e poi cantano il loro ultimo successo, Gioia. Si passa quindi al primo verdetto della serata con il quale si stabilirà chi è il quarto classificato. Viene eliminata Silvia Capasso per il team di Noemi. Proprio Noemi sale sul palco per duettare con Raffaella Carrà. Si riparte con la gara con Veronica De Simone che canta At Last, Thomas Cavicchini per il team di Pelù presenta invece un famosissimo pezzo dei Guns N Roses Sweet Child o’ mine mentre Elhaida Dani opta per Mamma Knows Best di Jessie J. 

Nuovo duetto questa volta tra Riccardo Cocciante e Piero Pelù. Secondo verdetto della serata con il quale viene stabilito che al terzo posto si piazza Veronica De Simone. Ultimissima parte della gara con Timothy Cavicchini che questa volta interpreta la canzone di Vasco Rossi Senza Parole mentre invece Elhaida Dani si esibisce in “Adagio” di Lara Fabian. Si attende soltanto il risultato finale che vede la vittoria di Elhaida Dani e anche di Riccardo Cocciante che è stato il suo coach durante questa avventura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori