UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Viola ed Eugenio torneranno insieme? Trama puntata 26 giugno 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un posto al sole, in onda giovedì 27 giugno, Viola e Nicotera si ritrovano di nuovo luno nelle braccia dellaltro

Upas_Eugenio_NicoteraR439
Un posto al sole

Grandi novità per Viola (Ilenia Lazzarin) nella puntata di Un posto al sole del 26 giugno. Durante la sua trasmissione radiofonica Michele dà l’annuncio dell’arresto del boss Camine Sanita grazie all’impegno del giudice Nicotera. Filppo (Michelangelo Tommaso) e Serena (Miriam Candurro) sono ritornati finalmente dal lungo viaggio in India, portando regali a tutti. Rientrati a casa trovano appunto Viola a cui avevano dato la possibilità di appoggiarsi a casa loro dopo il litigio con la madre, che sta preparando i bagagli e mettendo a posto le sue cose per andar via. La ragazza si confida con Filippo e gli racconta che le cose in famiglia sono migliorate, grazie all’intervento di Raffaele (Patrizio Crispo) che l’ha fatta ragionare. Per quanto riguarda Eugenio invece la sua situazione sentimentale alterna alti e bassi, tra momenti di disperazione a momenti in cui riesce a farsene una ragione. Filippo, alla luce delle ultime scoperte sull’intervento di Ornella e in seguito alla chiusura del caso da parte del giudice, consiglia all’amica di andare a parlare direttamente con Eugenio. Serena intanto riceve una telefonata da Manuela ( Cristiana Dell’Anna) che la invita a recarsi a casa sua. C’è una bella sorpresina ad attendere Serena, che è ignara di ciò che ha combinato Micaela, l’altra sorella. Quando arriva infatti trova Manuela e Nico alle prese con la pappa per il piccolo Jimmy. Manuela le racconta l’accaduto e di come Micaela sia scappata lasciandole il bambino, ma le dà anche la lettera destinata appunto a Serena in cui la ragazza chiede alla sorella di accudirlo fino a che non ritornerà. Serena è incredula e preoccupata e certo non si aspettava un rientro di questo tipo. Intanto Filippo e Viola vanno a mangiare qualcosa al Caffè Vulcano. Lì incontrano Michele (Alberto Rossi) ed Eugenio (Paolo Romano) che sono seduti su un divanetto a parlare della conclusione dell’indagine. Viola seduta al suo tavolino fissa Eugenio per tutto il tempo e sembra non ascoltare per niente i racconti della vacanza di Filippo. Eugenio allo stesso modo parla con Michele, ma è turbato dalla presenza della ragazza. Quando si alza per andar via si avvicina al tavolino di Viola e accenna un timido “Ciao” scappando poi via velocemente. Le cose non si mettono bene, invece per Franco (Beppe Zarbo) che in ospedale rulascia dichiarazioni ai carabinieri sull’incidente a Vanni Caruso (Paolo Gasparini). Ci sono anche Renato (Marzio Honorato) e Angela (Claudia Ruffo), che commentano il fatto che Genny (Gennaro Mirto) sia scappato via, facendo sospettare che il colpo alla testa non sia stato accidentale ma intenzionale. Angela e Renato rientrano a casa dove c’è Giulia che prova a contattare una sua amica avvocato, nel caso in cui Franco dovesse averne bisogno. Ovviamente interviene Renato con la sua solita petulanza criticando le scelte di Giulia e finiscono per litigare, in presenza di Angela che disperata per l’accaduto chiede ai genitori di smetterla. Proprio in quel momento arriva la telefonata di Ornella (Maria Giulia Cavalli) per comunicare loro che Vanni Caruso è in sala operatoria e che le sue condizioni sono davvero serie perché c’è il rischio che rimanga paralizzato. Franco rientra proprio allora, dopo l’interrogatorio dei carabinieri, e appresa la notizia si chiude in mutismo e va da solo in terrazza a riflettere. Angela dopo un po’ lo segue e cerca di consolarlo manifestandogli tutto il suo appoggio. Ma Franco si sente fortemente in colpa per ciò che è accaduto e ritiene che se non fosse mai andato in quella palestra l’incidente non sarebbe successo. Ovviamente precisa che se Vanni dovesse rimanere paralizzato non se lo perdonerebbe mai. Dopo un po’ riceve la telefonata di Gennaro. 

Filippo e Viola rientrano a palazzo sotto l’acquazzone e bagnati fradici varcano il portone. Questo momento fa ricordare a Viola un episodio simile che accadde con Eugenio. I ricordi la turbano è quando Filippo la sollecita a salire per cambiarsi i vestiti bagnati, Viola scappa via dicendo che ha una questione troppo importante da risolvere subito. La ragazza infatti si precipita a casa di Eugenio e senza dire nulla quando lui le apre la porta gli salta al collo e lo bacia con passione.

Trama puntata 27 giugno 2013 – Viola e Nicotera si ritrovano di nuovo l’uno nelle braccia dell’altro: sarà l’inizio di una nuova fase del loro rapporto o la chiusura definitiva della loro storia? Abbandonato anche da Genny, Franco realizza che la sua situazione si fa sempre più delicata e difficile… riuscirà a evitare la galera per una colpa che non ha commesso? Serena porta a sorpresa Jimmy a casa di Filippo: come reagirà il ragazzo alla presenza del piccolo ospite?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori