THE VAMPIRE DIARIES 4/ Anticipazioni: Jeremy e Alaric tornano a Mystic Falls. Puntata 13 giugno 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata di The Vampire Diaries, in onda su Mya giovedì 13 giugno, Bonnie riuscirà a compiere il suo incantesimo, lasciando cadere il velo tra i due mondi

Vampire-Diaries-trioR439
The Vampire Diaries 7, in prima tv su Premium Action

Ieri sera, giovedì 6 giugno, è andata in onda su Mya una nuova puntata della quarta stagione di The Vampire Diaries. Mancano solo due episodi prima del gran finale di stagione. Prima di scoprire le anticipazioni del prossimo appuntamento del 13 giugno, rivediamo quanto successo ieri sera. Damon (Ian Somerhalder) è entrato nella mente di Elena (Nina Dobrev) per farla rivivere nei luoghi e con le persone che ama, nel tentativo di farle riacquistare la sua umanità. Damon, infatti, è convinto che se riuscirà a far provare a Elena il sentimento della nostalgia, sarà più semplice raggiungere il suo obiettivo. Elena gli risponde che tutto questo non servirà a nulla e, a questo punto, i due fratelli Salvatore decidono di passare alle maniere forti. Caroline (Candice Accola) chiede di vedere Elena per provare a riaccendere i suoi sentimenti e Stefan (Paul Wesley) acconsente. Giunta nella cella in cui è rinchiusa Elena, Caroline offre alla vampira un po’ di sangue e cerca di ricordarle l’importanza della loro amicizia. Per tutta risposta, Elena si comporta in maniera acida e addirittura attacca nuovamente Caroline. Bonnie (Katerina Graham), intanto, incontra in segreto Katherine e le offre un accordo: la vampira le procurerà la pietra tombale di Silas e la strega le offrirà l’incantesimo che Qetsiyah creò per rendere immortale Silas, in modo che Katherine sia invincibile e non debba più fuggire da nessuno. La pietra tombale, essendo intrisa del sangue di Qetsiyah, è una fonte di potere enorme che Bonnie sfrutterà per far cadere il velo senza bisogno della luna piena. Stefan e Damon sono pronti a torturare Elena, per farle provare almeno il sentimento della paura. Dopo aver legato la ragazza a una sedia, la espongono alla luce, togliendole l’anello diurno. Elena si dice sicura che i due fratelli non la lasceranno bruciare, perché non potrebbero sopportare il fatto che lei possa odiarli per quello che le stanno facendo. I due, comunque, continuano con la loro tortura. Elena, all’improvviso, riesce a liberarsi e si precipita alla finestra aprendo le tende, ma Stefan e Damon accorrono subito per salvarla. La ragazza ha quindi dimostrato che i due fratelli non faranno mai nulla per farle del male, dato che sono entrambi innamorati di lei. I Salvatore decidono, allora, di passare a un nuovo piano: farla torturare da qualcuno che la odi sul serio. La scelta cade su Katherine. Rebekah (Claire Holt) passa a casa dei Salvatore, dove Matt (Zach Roerig) e Caroline attendono l’esito dei tentativi dei due fratelli e si offre di aiutare Matt nello studio, in modo che il ragazzo non venga bocciato in alcune materie. Caroline incontra Klaus (Joseph Morgan) e il vampiro originale le confessa di aver provato a smettere di pensare a lei, senza riuscirci. Le chiede, inoltre, di partire con lui per New Orleans. Caroline si rende conto che, in realtà, si trova davanti Silas in una delle sue apparizioni e il mago le chiede dove si nasconda Bonnie. Caroline fugge ma si imbatte in Matt e gli racconta del suo incontro con Klaus. Anche in questo caso, però, si trova di fronte Silas camuffato nei panni del suo amico, che continua a perseguitarla per sapere dove si trovi Bonnie, minacciando di uccidere sua madre se non lo aiuterà. Caroline decide di correre subito a casa per proteggere sua madre. Katherine accetta la proposta dei Salvatore e si reca a casa loro per torturare Elena. La vampira le chiede cosa abbia detto esattamente a Elijah (Daniel Gillies) quando si trovavano a Willoughby ma Elena non soddisfa la sua curiosità. Katherine decide di andar via ma lascia la porta della cella aperta per consentire a Elena di fuggire. Più tardi Stefan si accorge che Elena è scomparsa: tutti si mobilitano immediatamente per cercarla. Caroline arriva a casa e ad attenderla c’è sua madre: la ragazza non è sicura della reale identità della persona che ha di fronte, ma la donna la rassicura e Caroline si tranquillizza. La vampira prova a chiamare Bonnie, ma quest’ultima non risponde. All’improvviso Bonnie bussa alla porta e anche in questo caso Caroline non sa se si tratti realmente della sua amica o di Silas. Bonnie riesce a vedere che Silas è già dentro casa, nei panni della madre di Caroline e prova a mettere in guardia la ragazza. Silas lascia intendere di aver fatto del male allo sceriffo Forbes (Marguerite MacIntyre) e infatti Caroline trova sua madre ferita in salotto. La vampira le fa bere il suo sangue e la donna per fortuna si riprende. Silas minaccia Bonnie di non provare a tradirlo, altrimenti sarà costretto a fare del male alle persone che ama. Bonnie afferma che farà l’incantesimo come lui le ha ordinato e che obbedirà alle sue direttive. Elena vaga affamata nel bosco e viene raggiunta da Matt: la vampira prova immediatamente ad attaccarlo per nutrirsi ma Matt cerca di indurla alla ragione, ricordandole della loro amicizia e chiedendole di non fargli del male. Purtroppo, i tentativi del ragazzo non sortiscono effetto ed Elena lo morde per bere il suo sangue. Il ragazzo è ormai allo stremo ma Elena non si ferma: per fortuna arrivano Stefan e Damon che provano a bloccarla. Damon, stufo del comportamento di Elena, minaccia di uccidere Matt davanti ai suoi occhi se lei non riaccenderà i suoi sentimenti. 

Elena lo accusa di bluffare ma Damon reagisce rompendo il collo di Matt. Elena comincia a provare dolore e Damon le fa notare che Matt indossa l’anello dei Gilbert, che lo rende immune dall’attacco degli essere soprannaturali. Elena, a questo punto, prova gioia e sollievo, riacquistando quindi la sua umanità. La vampira, però, viene sommersa da tutte le emozioni represse in quel periodo e dal senso di colpa per le cose orribili che ha compiuto. Stefan le consiglia di canalizzare tutte quelle emozioni in qualcosa che la renda forte. Elena afferma di aver scelto un unico sentimento su cui canalizzare le sue energie: l’odio verso Katherine, la causa di tutte le cose orribili che sono accadute a Mystic Falls.

 

Trama puntata 13 giugno 2013 – Bonnie riuscirà a compiere il suo incantesimo, lasciando cadere il velo tra i due mondi e provocando conseguenze inimmaginabili per tutti i protagonisti della serie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori