HARRY POTTER/ Spin-off: Daniel Radcliffe ci sarà nel nuovo film?

- La Redazione

La scrittrice J.K. Rowling, autrice di Harry Potter, sta scrivendo una serie di sceneggiature cinematografiche ”spin-off” ambientate nel magico mondo del piccolo mago

harry-potter-7
Harry Potter

I fan di Harry Potter sono rimasti senza fiato quando è stato annunciato che la scrittrice J.K. Rowling tornerà nel mondo della magia e scriverà la sceneggiatura per un film basato su suo libro Gli animali fantastici: dove trovarli (titolo originali: Fantastic Beasts And Where To Find them). Anche se sarà ambientato negli anni ’20 del 1900, gli attori della prima saga di Harry Potter si sono già dichiarati pronti a dare il loro supporto a questa nuova impresa. Evanna Lynch che ha interpretato Luna Lovegood, ha ammesso che le piacerebbe fare un cameo nel nuovo film. Ha scritto su Twitter dopo aver sentito la notizia: JK Rowling anche se sono troppo vecchia per fare Luna, posso sottopormi a 10 ore di trucco per interpretare un Ricciocorno Schiattoso. Per favore?. Anche Devon Murray, che ha interpretato Seamus Finnigan compagno di Harry nei Griffondoro, ha ammesso che la notizia gli ha cambiato la giornata: Sono super eccitato! Non posso crederci! Questo mi ha reso di ottimo umore! La magia continua. Gli animali fantastici. Harry Potter, ha twittato l’attore. Mentre Evanna vorrebbe tornare nel mondo della magia, non bisogna aspettarsi di vedere nel nuovo film Daniel Radcliffe, che per gli otto film della prima saga ha dato volto proprio a Harry Potter. All’inizio di questa settimana, in occasione del Toronto International Film Festival l’attore inglese ha dichiarato al Telegraph: “Sono entusiasta che le persone avranno finalmente la possibilità di vedermi fare cose diverse“. Al TIFF Radcliffe sta promuovendo tre film The F Word, Horns e Kill Your Darlings. “Abbiamo avuto un periodo fantastico facendo Harry Potter, ma è davvero emozionante andare avanti e fare altre cose. Non mi manca particolarmente. Sono molto contento di fare altre cose adesso, ha aggiunto l’attore. 

Il film ispirato a Gli animali fantastici: dove trovarli segnerà il debutto come sceneggiatrice della Rowling. La pellicola racconterà la storia dietro a uno dei libri di testo da Hogwarts e seguirà le avventure di Newt Scamander autore del libro. Sarà il primo di una nuova serie di film firmati dalla Warner Bros Entertainment.

Oggi, 12 settembre, la Warner Bros. ha annunciato che J.K. Rowling sta scrivendo la sceneggiatura di Gli animali fantastici: dove trovarli (titolo originale: Fantastic Beasts and Where to Find Them), il primo di una nuova serie di film in collaborazione con la scrittrice inglese. Il film saranno ispirato all’omino libro di testo che Harry Potter e i suoi amici usano a Hogwarts. Il libro è scritto dall’autore (immaginario) Newt Scamander, famoso “magizoologo”. Gli animali fantastici: dove trovarli, è stato pubblicato dalla Rowling nel 2001 dopo il quarto volume della serie principale Harry Potter e il calice di fuoco.

Tutto è cominciato quando la Warner Bros. è venuta da me con l’idea di trasformare Gli animali fantastici: dove trovarli in un film. Ho pensato che fosse un’idea divertente, ma l’idea di vedere Newt Scamander, il presunto autore del libro, realizzato da un altro scrittore mi sembrava difficile. Avendo vissuto per tanto tempo nel mio universo immaginario, mi sento molto protettiva verso di lui e sapevo già molto su Newt. Come i fan di Harry Potter sapranno, mi piaceva così tanto che ho anche sposato suo nipote, Rolf, a uno dei miei personaggi preferiti della serie di Harry Potter, Luna Lovegood, scrive J.K. Rowling sulla sua pagina di Facebook. Anche se sarà ambientato nella comunità mondiale di maghi e streghe in cui sono stata così felice per diciassette anni, Gli animali fantastici: dove trovarli non è né un prequel né un sequel della serie di Harry Potter, ma un’estensione del magico mondo. Le leggi e i costumi della società magica nascosta saranno familiari a chiunque abbia letto i libri di Harry Potter o visto i film, ma la storia di Newt inizieranno a New York, 70 anni prima di quella di Harry, ha aggiunto la scrittrice inglese.

Newt Scamander fa parte dell’universo di Harry Potter, da quando viene nominato per la prima volta nel primo libro, “Harry Potter e la pietra filosofale”. Uno degli stimati ex presidi di Hogwarts, la sua immagine occasionalmente spuntato nei ritratti viventi della scuola dei maghi. Scamander era stato un magizoologo esperto – uno studente di creature magiche – da quando era rimasto affascinato dagli ippogrifi quando era bambino e ha poi continuato a lavorare per il Ministero della Magia. A partire dal 1918, ha trascorso quasi un decennio alla ricerca e a scrivere di animali fantastici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori