UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: chi salverà la piccola Cristina? Puntata 8 gennaio 2014

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un posto al sole, in onda giovedì 9 gennaio 2014, la distrazione di Greta non ha per fortuna alcuna conseguenza su Cristina, ma Roberto…

Upas_roberto_ferriR439
Un posto al sole

A Un posto al sole Greta ha dimenticato in macchina la piccola Cristina: cosa succederà alla bambina? Prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, rivediamo cosa successo nella soap ieri sera, mercoledì, 8 gennaio 2014. Greta (Cristina D’Alberto) e Roberto Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli) sono protagonisti di un’accesa discussione. Il negozio sta registrando un calo notevole degli incassi, superiore al 15%. Secondo Roberto la causa del calo è dovuto alla gestione fallimentare di Greta, non più in grado di gestire contemporaneamente l’impegno di mamma e quello lavorativo. La donna dovrebbe rinunciare a una delle due attività. Alla terrazza Renato (Marzio Honorato) e Giulia (Marina Tagliaferri) stanno nuovamente discutendo della situazione del sovraffollamento. Renato ribadisce la sua posizione: qualcuno deve abbandonare il Palazzo e per esclusione le due persone coinvolte non possono che essere Arianna (Samanta Piccinetti) e Andrea (Davide Devenuto). Giulia si mostra fortemente contraria e ritiene la convivenza in otto possibile con alcuni compromessi. Andrea illustra a Franco (Peppe Zarbo) la disastrosa situazione economica in cui versa l’agenzia. La situazione potrebbe migliorare allargando l’attività in altri settori, come la vigilanza ad esempio, ma vincere appalti pubblici non è un’impresa semplice. Il taglio dei costi non è una soluzione praticabile. Arianna ha cercato un locale in affitto più economico di quello attuale ma con scarsi risultati e le spese di trasloco e arredamento rendono il tutto più complicato. Franco realisticamente individua l’unica soluzione possibile: chiudere l’attività.Manuela (Cristiana Dell’Anna) è ancora a casa della sorella Serena (Miriam Candurro). Non vuole tornare alla Terrazza per il momento ed è preoccupata dalla decisione della ragazza di trasferirsi in Cina. Le chiede se si tratta di uno sfogo o di una fantasia ma Serena è risoluta. Si trasferirà lontano da Napoli, ha bisogno di cambiare aria per dimenticare Filippo (Michelangelo Tommaso) e per preparare la sua tesi di laurea senza distrazioni.

Arianna non ha chiuso occhio a causa delle parole pronunciate da Renato. La donna cerca di convincere Andrea a lasciare la Terrazza prima che sia Renato a mandarli via ma Andrea non è d’accordo. La loro situazione economica è critica, non possono permettersi di pagare un affitto autonomamente. Meglio aspettare la decisione di Renato e prendere tempo. Arianna comunica ad Angela (Claudia Ruffo) la decisione di abbandonare la Terrazza ma l’amica si oppone nettamente e dopo una lunga discussione riesce a convincerla a restare.Viola (Ylenia Lazzarin) confida a sua madre Ornella (Marina Giulia Cavalli) la volontà di non frequentare più Filippo per salvaguardare la loro speciale amicizia. Poco dopo incrocia Filippo per strada ma lo saluta senza fermarsi (a malincuore).

Greta è sottoposta a forte stress da parte di Roberto che è intenzionato a sorvegliarla 24 ore su 24 utilizzando investigatori privati. La donna deve partecipare a una importante riunione di mercato ma è in grave ritardo. Tenta di affidare, senza successo, la piccola Cristina a Manuela, che in quel momento non è alla Terrazza. Giunta all’appuntamento si rende protagonista di una incredibile distrazione lasciando Cristina sola in macchina.

 

Trama puntata 9 gennaio 2014 – La distrazione di Greta non ha per fortuna alcuna conseguenza su Cristina, ma potrebbe averne molte nella causa di separazione fra la donna e Ferri, che intanto ci riserverà un colpo di scena davvero spiazzante… Marina intanto sarà messa a dura prova dall’eterna lotta fra passione e sentimento. Alle prese col problema degli spazi, gli abitanti della Terrazza, spronati da Renato, decideranno di fare dei lavori di adeguamento, a patto che qualcuno copra le spese necessarie…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori