CESARE CREMONINI/ Chi è il cantante ex Lunapop ospite di X Factor 2014

- La Redazione

Nella puntata del noto talent X Factor 2014 in onda stasera vedremo come ospite Cesare Cremonini, in passato leader del gruppo musicale Lunapop e ormai cantante di successo

cesare-cremoni
Cesare Cremonini

Nella puntata del noto talent X Factor in onda stasera vedremo come ospite Cesare Cremonini, in passato leader del gruppo musicale Lunapop. Cesare Cremonini è nato il 27 marzo 1980 nella città di Bologna in una famiglia alquanto benestante visto che suo padre è un medico e sua madre una professoressa di Lettere e Filosofia. La sua passione per la musica ha origini in giovanissima età, quando ha da poco compiuto i 6 anni e segue la prima lezione di pianoforte. Un certo indirizzamento musicale lo ha anche da parte dei genitori che quando compie 11 anni decidono di regalargli un album dei Queen. Proprio limpatto con la musica proposta dalla band inglese metterà in atto un processo nel giovane Cesare Cremonini che lo porterà ad abbandonare progressivamente il genere classico per dedicare le proprie attenzioni verso generi come il pop e il rock. A 14 anni Cesare Cremonini ha scritto quella che poi diventerà una delle sue canzoni più apprezzate e di maggior successo, ossia Vorrei. Una volta arrivato alle scuole superiori decide insieme a un gruppo di storici amici di rendere ancora più concreta la sua passione per la musica e costituisce una band a cui viene dato il nome di Senza Filtro. il 1996 quando incominciano a dare vita a una serie di esibizioni nei vari locali presenti nella città bolognese, presentando diverse cover dei Queen ma non solo.

Nello stesso anno avviene un incontro che di fatto gli cambierà per sempre la vita da un punto di visto professionale, in quanto conosce Walter Mameli che credendo fortissimamente in lui diventerà il suo manager. Lesperienza nel gruppo andrà avanti per circa tre anni, fino a che lo stesso Cesare Cremonini, seguendo un progetto musicale ideato di comune accordo con il proprio manager, fonda i Lunapop, trovando immediatamente un grandissimo successo grazie al pezzo Qualcosa di grande che aveva scritto naturalmente Cesare Cremonini durante il periodo nel quale frequentava la scuola media superiore. I Lunapop vengono notati da una piccola casa discografica indipendente che credendo sulle loro potenzialità gli offrono un accordo che sarà molto vantaggioso per entrambi in quanto da lì a poco uscirà il primo album intitolato Squerez? che viene preventivamente lanciato da due singoli che ottengono un successo al di sopra di ogni più rosea aspettativa come 50 Special che nel giro di poche settimane vende oltre 100 mila copie e Un giorno migliore.

Nel 2000 la popolarità dei Lunapop è già molto alta, tantè che si aggiudicano nettamente ledizione di quellanno del Festivalbar. Tuttavia la storia dei Lunapop ha vita molto breve in quanto allinterno del gruppo si crea una netta spaccatura che porta alla fine del progetto con Cesare Cremonini che prende lovvia strada del solista spesso coadiuvato dallamico Nicola Balestri. Intanto, anche per effetto della crescente popolarità, viene scelto come testimonial di una nota azienda telefonica al fianco di Vanessa Incontrada e fa il proprio esordio nel mondo del cinema recitando nel film Un amore perfetto, nel cui cast ci sono tanti interpreti molto conosciuti tra cui Martina Stella. Nel 2002 Cesare Cremonini riparte con la produzione musicale pubblicando lalbum intitolato Bagus, che ovviamente è il suo primo da solista, con il quale ottiene un buon risultato arrivando a vendere ben oltre le 250 mila copie. Il successivo album del cantante viene pubblicato nel 2005 con il titolo Maggese, allinterno del quale cè un pezzo che otterrà un certo successo ossia Marmellata 25.

Nei successivi anni metterà in essere altri progetti musicali che poi si sono tradotti in altrettanti album come Il primo bacio sulla luna del 2008, La teoria dei colori nel 2013 e l’ultimo Logico. Dall’ultimo album sono stati estrapolati due singoli intitolati Logico 1 e GreyGoose mentre nel frattempo nel 2011 ha partecipato al suo secondo film intitolato Il cuore grande delle ragazze per la regia di Pupi Avati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori