LA SPOSA FANTASMA/ Su La 5 il film con Eva Longoria e Paul Rudd

- La Redazione

Questa sera su La 5 va in onda il film La sposa fantasma, commedia sentimentale uscita nel 2008 con protagonisti gli attori Eva Longoria e Paul Rudd. Vediamo la trama

Foto-Mediaset
Mediaset

Su La 5 va in onda il film La sposa fantasma (titolo originale: “Over her dead body”). una commedia sentimentale, uscita nel 2008 e diretta da Jeff Lowell, alla sua prima esperienza da regista di un lungometraggio, dopo diversi anni trascorsi come scrittore di sit-com. Ecco la trama.
La storia del film inizia presentando la figura di Kate (Eva Longoria), una ragazza estremamente occupata a trascorrere molte delle sue ore libere per cercare di rendere perfetto ogni particolare dell’imminente matrimonio con il suo amato Henry (Paul Rudd). Sfortunatamente un giorno, mentre si trova in strada a piedi, viene travolta da un camion in corsa finendo uccisa da una statua di ghiaccio a forma di angelo; quest’ultima si trovava proprio all’interno del camion che l’ha investita, guidato da un autista ubriaco. Dopo questa tragedia, gli eventi si spostano in avanti di un anno, mostrando la sorellina di Henry, Chloe (Lindsay Sloane) che cerca di ridare speranza al fratello, ancora molto abbattuto dopo la morte della futura sposa e incapace di riprendere a vivere e di trovare una ragione per andare avanti. Per tale motivo la sorella decide di presentargli Ashley (Lake Bell), una donna che lavora sia per un’impresa che si occupa di catering che come veggente. Henry, inizialmente, è molto scettico sul secondo lavoro della ragazza, quello della veggente, e non è particolarmente desideroso di incontrarla. 

Grazie alle insistenze di Chloe, intenzionata a far uscire il fratello con una donna che possa, per quanto possibile, fargli dimenticare Kate, cambia idea. Il primo incontro non è dei migliori in quanto termina con Henry che diviene ancora più scettico nei suoi riguardi. A ogni modo, il fatto che Ashley rifiuti il compenso offertogli lo convince piano piano che, in realtà, lei svolge il suo lavoro con la massima onestà. Chloe, che è rimasta delusa dall’esito dell’incontro, ruba un diario appartenente in passato a Kate, e ora nelle mani di Henry, e lo consegna direttamente ad Ashley; in seguito convince il ragazzo a tornare per una seconda volta da lei. Ashley utilizza le informazioni che ha acquisito dal diario per convincerlo di essere realmente in contatto con il fantasma di Kate. 

A questo punto Henry crede che non si tratti di una ciarlatana e decide di iniziare a frequentarla, in quanto effettivamente attirato dalla sua bellezza. Il film, se fino a questo momento è risultato piuttosto cupo, vira verso i toni della commedia, in quanto il fantasma di Kate decide di mettere i bastoni tra le ruote alla nuova coppia, non avendo alcuna intenzione di lasciare che il suo “amore” abbia rapporti con un’altra donna. Tra l’altro la guerra privata di Kate è nei confronti di una persona che rappresenta l’unica che può vederla, Ashley.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori