AVANTI UN ALTRO/ Paolo Bonolis svela il successo del Mini Mondo. Chi giocherà questa sera? Oggi, 26 novembre

- La Redazione

Oggi, mercoledì 26 novembre 2014, alle 18.50 su Canale 5 va in onda un nuovo appuntamento con Avanti un altro, il gioco a premi condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti

avanti-un-altro-logo
Avanti un altro

, il game show del preserale di Canale 5, deve il suo successo non solo a Paolo Bonolis ma anche ai personaggi del minimondo, tra cui: lo iettatore, l’alieno, la Bonas, il malato e il fato benevolo. In una recente intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, il conduttore ha spiegato il successo di questi personaggi al limiti dell’assurdo: la vita ad essere paradossale, loro la raccontano così com’è. Bonolis, sempre affiancato da Luca Laurenti, è famoso per il suo modo di trattare i concorrenti: sempre senza ipocrisia. Al settimanale di tv Bonolis ha confermato che da gennaio la conduzione di Avanti un altro passerà a Gerry Scotti, mentre lui approderà in prima serata con “Scherzi a Parte”.

Oggi, mercoledì 26 novembre 2014, alle 18.50 su Canale 5 va in onda un nuovo appuntamento con Avanti un altro, il gioco a premi condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Mentre aspettiamo di vedere chi giocherà, ecco cosa è successo nella puntata andata in onda ieri, martedì 25 novembre 2014, che ha raccolto 4.471.000 spettatori con il 20.68% di share. stata una puntata quasi da record di concorrenti partecipanti: ben otto si sono accomdoati davanti a Paolo Bonolis per tentare di vincere. La prima a tentare la sorte è una ventiquattrenne della capitale, Giulia. davvero fugace la sua apparizione dal momento che in modo fulmineo sbaglia le prime due domande sul tema un miliardo. Giovanni, un universitario di Napoli gioca dopo che Luca Laurenti abbia terminato di cantare Star dei Simply Red. Le prime domande vertono sullargomento cuore e batticuore e il ragazzo risponde esattamente guadagnando la possibilità di pescare un pidigozzo. La sorte lo accompagna con lestrazione di 30.000 euro che, però, considera soglia insufficiente decidendo di andare avanti. Il tema quattro pezzi facili facili implica la risposta del compositore di brani famosi di musica classica ma Giovanni ne azzecca due su quattro e viene eliminato. il turno di Roxy, una signora che viene da un paesino della Puglia. Dal mini mondo appare il Bonus che permetterà il raddoppio delleventuale vincita. Paolo, con cappellino di paglia e remo, interpreta un gondoliere perché il tema delle domande è ostreghetta. Roxy centra le tre domande ma il pidigozzo pescato le assegna una inutile pariglia che la lascia a zero, sciupando lopportunità del raddoppio. Entra Martufello che dopo aver detto una barzelletta, pone una domanda a proposito di suocere. Purtroppo per la concorrente la risposta fornita è errata e per lei il gioco termina qui.Veloce anche la presenza del concorrente successivo, Antonio un barman di Firenze. Dopo aver centrato la prima domanda su il pesciolino rosso, sbaglia le altre due e lascia il posto alla quinta partecipante: Patrizia. La donna deve rispondere sul tema banconote false e dopo aver sbagliato la prima, risponde correttamente alle altre tre, pescando ben 30.000 euro. Anche per Patrizia, la soglia di 30.000 euro non rappresenta una sufficiente garanzia e decide di proseguire. Ma anche per lei come per Giovanni, il secondo round di domande (questa volta sul tema la pallanuoto) si rivela fatale e viene eliminata.

la volta di Antonella alla quale tocca il tema kamasutra che, come sempre, vedrà la partecipazione di Stefano Jurgens. Ma questa volta Bonolis invita Laurenti a prendere il suo posto nella scenetta che mima una posizione del sacro testo indiano. Come di consueto, il tema è ingannatore e Antonella sbaglia due risposte, venendo eliminata.Il settimo a giocare è uno studente universitario, Riccardo, che vede la venuta della Bonas che permetterà il raddoppio. Il tema posto è lannunciazione e il ragazzo centra le tre domande, pescando un pidigozzo di 50.000 euro che salgono a 100.000, facendolo divenire il campione della serata.Lottava presenza è quella di Giulia, una signora di Napoli che ha solo una possibilità per tentare. Per lei entra la Supplente che le formula una domanda di educazione civica alla quale risponde correttamente. Prima di pescare, Giulia chiede il culomat di Jurgens ma non ha fortuna: solo 20.000 euro. Potendo ritentare, la concorrente chiede di poter attingere al culomat dello Jettatore che, sollecitato, entra in studio. Contrariamente alle aspettative, il pidigozzo scelto assegna il Fato Benevolo che permetterà alla giocatrice di vincere 300.000 euro. La domanda sul nome della principessa Sissi non trova risposta esatta e quindi, sarà il giovane Riccardo a giocare per 200.000 euro. Le prerogative per vedere un vincitore ci sono: è giovane, riflessi pronti, preparato mail gioco finale è infido e ci vuole poco per mandare nel pallone concorrenti non dotati di parecchio sangue freddo. quello che accade a Riccardo che blocca il tempo a 49 ma si inceppa, rispondendo in modo errato a una domanda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori