Dream House, stasera in tv su Canale 5 il film con Daniel Craig e Rachel Weisz. Video trailer

- La Redazione

Canale 5 propone stasera Dream House: è un film di genere thriller diretto nellanno 2011 dal regista Jim Sheridan, nel cast ci sono Daniel Craig, Rachel Weisz, Marton Csokas

Foto-Mediaset
Mediaset

Stasera su Canale 5 va in onda il film Dream House. un thriller scritto da David Loucka e diretto da Jim Sheridan. Will e la moglie Libby con le due figlie lasciano New York per trasferirsi in provincia. Inizialmente credono di aver trovato la serenità nella casa dei loro sogni. Poi le due figlie iniziano a vedere un uomo che spia la casa. I genitori allora si insospettiscono e scoprono che proprio in quella casa è stata uccisa una donna di nome Elizabeth, uccisa insieme alle due figlie. Da qui iniziano per le famiglia i guai

Canale 5 propone stasera Dream House: è un film di genere thriller diretto nellanno 2011 dal regista Jim Sheridan, mentre sia la sceneggiatura che il soggetto sono state curate da David Loucka. La durata del film è di circa 1 ora e 32 minuti, mentre nel cast ci sono Daniel Craig, Rachel Weisz,  Marton Csokas, Claire Geare, Rachel Fox e Mark Wilson. Vediamo la trama. Ci troviamo a New York City e per la precisione a Manhattan, dove un uomo di nome Will Attenton (Daniel Craig) ha appena deciso di lasciare il proprio lavoro come editor di successo per avere a disposizione maggior tempo da trascorrere con la moglie, Libby (Rachel Weisz), e le loro due figlie. Per Will questa potrebbe essere anche loccasione giusta per scrivere il libro che da tanto tempo ha progettato. Will e la sua famiglia decidono di cambiare completamente vita trasferendosi nello stato del Massachusetts e per la precisione in un piccolo centro chiamato Morgan Creek dove cè una bellissima casa che lo stesso Will in pieno accordo con la moglie non esita a definire dei propri sogni. In un primo momento, effettivamente per loro sembra di vivere il classico sogno americano in una zona molto tranquilla ed affascinante. Tuttavia dopo qualche giorno, Will si accorge di strane tensioni tra la sua nuova vicina di casa, Anne Patterson (Naomi Watts), e il suo ex-marito, Jack, che in maniera abbastanza inspiegabile sta portando via la loro figlia adolescente. Un episodio senza dubbio strano al quale però Will non dà alcun peso o per lo meno non immagina che lo possa riguardare molto da vicino. Inoltre, nonostante la casa appaia apparentemente perfetta dal punto di vista strutturale, Will ed il resto della famiglia si rendono conto di come ci sia qualcosa di poco chiaro a partire da alcuni strani rumori che si sentono durante la notte ed inoltre sorprendono dei ragazzi vicino al proprio garage fare dei veri e propri riti spirituali tesi per lappunto ad evocare degli spiriti di persone che hanno avuto dimora nella casa. Dopo aver chiesto in giro, Will scopre di omicidi terribili accaduti nella sua casa cinque anni prima. Nello specifico viene a sapere di come un uomo di nome Peter Ward, ossia il precedente proprietario della casa, in un raptus di follia ha sparato e ucciso alla moglie e alle proprie due figlie. Ad aumentare ulteriormente il livello di preoccupazione ci si mettono le figlie dello stesso Will che sostengono di aver visto un uomo che li guarda attraverso delle finestre durante la notte. Will e sua moglie, impauriti dalla cosa, cominciano ad indagare più a fondo sulla vicenda arrivando a scoprire ulteriori informazioni sugli omicidi avvenuti, nonostante il rifiuto della polizia locale nel dare loro delucidazioni in merito. Un rifiuto che suona molto strano soprattutto se sommato al fatto che la propria vicina di casa, Anne, con cui hanno parlato un paio di volte della vicenda, rimane misteriosamente distante e non dirà loro niente in merito. Will e Libbuy decidono di frugare allinterno del sottotetto ed in altre zone della casa, trovando delle informazioni che portano a conoscenza del fatto che Peter Ward sia stato rimesso in libertà dopo un periodo di tempo passato in manicomio. Will continua ad investigare sulla vicenda arrivando ad una sconvolgente verità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori