Natale a 4 zampe / Il video promo della commedia con Massimo Boldi stasera in tv su Canale 5

- La Redazione

Canale 5 propone un film comico adatto a tutte le età: Natale a 4 zampe. Il film, diretto dalla regia di Paolo Costella, vanta un cast con molti volti noti della televisione italiana

Foto-Mediaset
Mediaset

Stasera, dalle 21.10 su Canale 5, andrà in onda il film Natale a 4 zampe: con lavvicinarsi delle feste natalizie il palinsesto Mediaset si arricchisce con appuntamenti dai toni decisamente festosi. Si tratta di una pellicola del 2012 diretta da Paolo Costella, che vede impegnati nel cast Massimo Boldi, Maurizio Mattioli, Biagio Izzo e tanti altri attori italiani molto rinomati. La coppia di protagonisti, Luca (Andrea Montolivi) e Sara (Lucrezia Piaggio), decide di aprire un albergo per cuccioli a quattro zampe: dopo qualche fatica iniziale, i due riescono nellintento, ma ben presto il successo del progetto viene meno e per la coppia iniziano i problemi. Clicca qui per vedere il video promo proposto da Mediaset di Natale a 4 zampe.

In attesa del film “Natale a 4 zampe” in onda questa sera su Canale 5 vi proponiamo l’intervista all’attore protagonista Massimo Boldi del settimanale FAMA. Boldi, che nel film vedrete circondato da migliaia di animali, dice di essersi sentito un po’ il papà di queste bestioline anche se poi ammette che saranno soltanto due i cani protagonisti della storia. Il comico varesino sottolinea l’accordo tra Mediaset e la casa di produzione del film che hanno deciso di girare il film solo ed esclusivamente per la televisione. Un esperimento che Boldi reputa riuscito.

Canale 5 propone un film comico adatto a tutte le età: Natale a 4 zampe. Il film, diretto dalla regia di Paolo Costella, vanta un cast con molti volti noti della televisione italiana come Massimo Boldi, Maurizio Mattioli, Biagio Izzo, Paola Tiziana Cruciani e Lucrezia Piaggio, per citarne alcuni ed ha una durata di 90 minuti. Il film è stato girato nel 2012 ed ha avuto la sua prima visione su Canale 5 il 21 Dicembre 2012, realizzando un audience di 5 milioni e 473 mila telespettatori con uno share del 21 per cento. Vediamo la trama. La storia del film si basa su Luca (Andrea Montovoli) e Sara (Lucrezia Piaggio) che sono in cerca di un prestito perché vogliono costruire un Hotel per cani, ricevendo rifiuti da tutti. Solo una persona gli concede il prestito per poter realizzare il progetto che hanno in mente i ragazzi, Antonio (Biagio Izzo) avendo bisogno però dei genitori, che devono fargli da garanti, una volta convinto i propri genitori, Luca e Sara ricevono la prima parte del finanziamento e cominciano la ristrutturazione di un hotel a Sestriere e per vedere come procede la ristrutturazione, le famiglie e Antonio vanno a trovare Luca e Sara. Arrivano all’hotel, Lorenzo (Massimo Boldi) con la moglie Liliana (Paola Tiziana Cruciani), Michele (Maurizio Mattioli) con Monica (Cinzia Mascoli) e Antonio con la moglie Fabiana (Loredana De Nardis). Il papà di Sara è un uomo onesto anche se un po pasticcione, lavora insieme alla moglie in un salone di bellezza e ama il suo cane mentre Michele (Maurizio Mattioli) è uno sciupa femmine che torna a casa dopo ogni scappatella. Tutto sembra complicarsi quando Antonio, per via di Lorenzo, che si occupa dei cani ospiti dell’hotel con degli esiti disastrosi e Michele, che cerca di fare di tutto per imbonirsi il direttore e la sua consorte, creando più problemi di quelli creati da Lorenzo, decide di rifiutare la seconda parte del finanziamento, mettendo in crisi anche il rapporto tra Luca e Sara. I due, per cercare di recuperare dai guai che hanno fatto e per ritornare in buona luce con le rispettive mogli e dopo aver saputo che Sara aspetta un bambino da Luca, decidono di darsi da fare per salvare il progetto dell’hotel per cani. Riescono a rendersi protagonisti in un gesto che li riscatta agli occhi del direttore Antonio così che riescono a farsi assegnare il resto del finanziamento in modo da poter completare i lavori all’hotel. L’hotel ha un enorme successo fatto sta che, Lorenzo e Michele, per poter avviare una impresa insieme, chiedono un finanziamento dove stavolta, a fargli da garante, sono proprio i figli Luca e Sara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori