MATTINO 5 / Anticipazioni puntata 3 dicembre: il caso Loris Stival e la scomparsa di Gilberta Palleschi

- La Redazione

Oggi, mercoledì 3 dicembre 2014, alle 8.45 su Canale 5 va in onda una nuova puntata di Mattino 5, il talk di approfondimento condotto da Federico Novella e Federica Panicucci

mattino5
Mattino 5

Oggi, mercoledì 3 dicembre 2014, alle 8.45 su Canale 5 va in onda una nuova puntata di Mattino 5, il talk di approfondimento condotto da Federico Novella e Federica Panicucci che si occupa di attualità e cronaca. In studio si parlerà di due argomenti di cronaca: la tragica morte di Loris Stival e della scomparsa di Gilberta Palleschi, la professoressa di Sora. Mentre aspettiamo la messa in onda, ecco di che cosa si è discusso nella puntata andata in onda ieri. La puntata si è aperta con il fatto che sta tenendo banco nellopinione pubblica ossia la morte del piccolo Loris di soli otto anni, avvenuta nel paesino di circa 8 mila abitanti, Santa Croce Camerina in provincia di Ragusa. Oltre a diversi collegamenti in diretta con il suddetto paese, per discutere del fatto è presente in studio il noto criminologo Massimo Picozzi. Lattenzione in questa parte del programma viene soprattutto rivolta al ruolo tenuto dal cacciatore di nome Orazio che ha trovato il corpo del piccolo Loris nel canalone dove molto realisticamente è stato gettato dopo essere stato ucciso per asfissia per mezzo di strangolamento. Picozzi rimarca come sia molto inusuale che un uomo possa avere una chiara idea di dove cercare un corpo. Inoltre, ci sarebbero delle incongruenze e in particolare non sia ancora capito se lo stesso cacciatore abbia toccato o meno il corpo del bambino prima dellarrivo delle forze dellordine. Inoltre, ci sono delle dichiarazioni di alcun compagni di scuola con cui avrebbero sottolineato come Loris si vedesse con una certa frequenza con un ragazzo di 15 anni. Si cambia argomento per parlare di un ennesimo caso di Malasanità che in questa occasione ha purtroppo colpito una bambina di soli dieci anni di nome Giovannina che è stata ricoverata in una clinica romana per sottoporsi ad un intervento per via dellotite di cui soffriva da un paio di anni. Purtroppo come racconta il padre, la bambina è morta dopo venti minuti dallinizio dellintervento per arresto cardiaco. Il padre inoltre, fa presente come non sia stato ancora chiarito cosa abbia fatto i medici nelle restanti tre ore ed oltre, durante le quali sono rimasti nella sala operatori. Il fatto è accaduto nello scorso mese di marzo e a distanza di otto mesi non ci sono state ancora risposte da parte di medici che comunque risultano indagato. Lo stesso genitore che è presente in studio, fa presente che la figlia prima di essere portata in sala operatoria non sia stata sottoposta a nessuna visita anestesiologica. 

In studio per dibattere del caso specifico e più in generale dei problemi della malasanità in Italia, ci sono Alessandro Cecchi Paone e lonorevole Federico Gelli del Partito Democratico che tra le altre cose è anche un primario. Con larrivo in studio del professore Luigi Galli si parla del problema della pressione alta evidenziando come entro i 140 sia nella norma, sotto i 170 sia moderata mentre oltre tale soglia ci sono dei problemi. Per regolare al meglio la pressione massima lo si può fare con lalimentazione ed uno stile di vita corretto mentre ci sono una serie di terapie per curarla. Si passa a parlare con la presenza di Carlo Rienzi della Codancons e Daniele Manca vice direttore de Il Corriere della Sera, dei problemi dei pensionati che con una pensione minima da 500 euro al mese ed un nuovo blocco della rivalutazione della loro pensione saranno alle prese con un Natale molto difficile. Lultimo segmento della puntata è ancora dedicato alla morte del piccolo Loris con il contributo di Fabio Lombardi, Emanuela Falcetti e Francesco Viviano. Vengono evidenziate le ultime novità del caso e nello specifico delle violenze pregresso subite dal bambino, di come sembra che molti ne fossero a conoscenza e che nel corso della notte i carabinieri hanno voluto sentire un quindicenne. Inoltre, si parla del ruolo del cacciatore e che dal comportamento dei cani molecolari utilizzati nello scorso sabato per trovare il corpo, si sia potuto capire che il piccolo sia stato probabilmente prelevato per mezzo di un motorino da davanti alla scuola. La puntata si chiude con la rubrica di Samya che presenta la ricetta del Ciambellone salato.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori