Angeli e demoni, stasera su Cielo il film con Tom Hanks. Video trailer

- La Redazione

Stasera su Cielo, alle ore 21:10, verrà trasmesso il film del 2009 “Angeli e demoni” (titolo originale, “Angels & Demons”), secondo episodio della saga di Robert Langdon.

angeliedemoni_nuova_r439
Angeli e Demoni

Cielo stasera propone il film Angeli e demoni. Si tratta del sequel ideale di Il Codice Da Vinci, essendo anch’esso tratto da un romanzo di Dan Brown. Dietro la macchina da presa ritroviamo quindi Ron Howard, mentre il protagonista della pellicola è ancora Robert Langdon, il professore interpretato da Tom Hanks. La trama ci porta in un thriller ambientato nel cuore del Vaticano, dove in pericolo c’è persino la vita del Papa. Mistero, adrenalina e colpi di scena sono quindi gli ingredienti di questo film, come si intuisce dal trailer qui sotto.

Stasera su Cielo, alle ore 21:10, verrà trasmesso il film del 2009 “Angeli e demoni” (titolo originale, “Angels & Demons”), secondo episodio della saga di Robert Langdon. Il film (durata 138 minuti), diretto dal regista americano Ronald William Howard, è tratto dal romanzo omonimo dello scrittore Dan Brown. Vediamo la trama: il professor Robert Langdon (Tom Hanks), esperto di simbologia religiosa, viene convocato in Vaticano con l’obiettivo di decifrare una lettera piena di minacce che sembrerebbe essere recapitata dalla setta degli Illuminati, un’organizzazione segreta che ha come fine ultimo la distruzione della Chiesa Cattolica, da loro considerata un ostacolo alla scienza e al progresso. 
Gli illuminati hanno rapito i quattro cardinali “preferiti”, cioè i principali candidati a subentrare al papa, i cardinali Ebner (Curt Lowens), Guidera (Bob Yerkes), Lamasse (Franklin Amobi) e Baggia (Marco Fiorini). I rapitori hanno inviato un video in cui minacciano di uccidere un cardinale ogni ora, dopo aver marchiato ognuno di loro con un simbolo esoterico, e di abbattere la Basilica di San Pietro con un ordigno potentissimo trafugato dal CERN di Ginevra.

Aiutato dalla scienziata Vittoria Vetra (Ayelet Zurer) e dal comandante delle Guardie Svizzere Richter (Stellan Skarsgård), Langdon inizierà la ricerca dei cardinali tra i monumenti di Roma, nel tentativo di salvarli dal loro crudele destino. Langdon riuscirà ad individuare i luoghi in cui si trovano Ebner (cappella Chigi di Santa Maria del Popolo), Lamasse (piazza San Pietro), Guidera (Chiesa di Santa Maria della Vittoria) ma li troverà già uccisi, marchiati con simboli esoterici e con metodologie che richiamano gli elementi naturali terra, aria e fuoco. Le ricerche di Langdon consentono di salvare il cardinale Baggia a pochi secondi dall’annegamento nella Fontana dei Quattro Fiumi, dove era stato imprigionato su una barella. I protagonisti comprendono che gli illuminati hanno intenzione anche di marchiare e uccidere il papa e riescono a salvare il camerlengo Patrick McKenna (Ewan McGregor), minacciato con una pistola dal capo delle guardie svizzere Richter, ucciso dai carabinieri.

Robert Langdon e Vittoria Vetra riescono a ritrovare l’ordigno, nascosto nella tomba di San Pietro, ma comprendono che non è possibile disinnescarlo. Il camerlengo, pur di salvare il simbolo della cristianità, decolla con un elicottero e fa scoppiare la bomba in aria a distanza di sicurezza, riuscendo a salvarsi con un paracadute pochi secondi prima della terribile esplosione. La vicenda sembra essersi conclusa nel migliore dei modi ma Langdon, non del tutto convinto, scopre che l’organizzatore del complotto è proprio il camerlengo e che Richter aveva scoperto tutto e per questo motivo era intenzionato ad ucciderlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori