RITROVARSI/ Il film con Susan Sarandon tra commedia e melodramma

- La Redazione

Per il ciclo Hollywood Diva, Iris manda in onda questa sera Ritrovarsi (Safe passage), film del 1994 di Robert Allan Ackerman con Susan Sarandon. La trama della pellicola.

sarandon_r439
Susan Sarandon è protagonista di Thelma & Louise

Per il ciclo Hollywood Diva, Iris manda in onda questa sera Ritrovarsi (Safe passage), film del 1994 di Robert Allan Ackerman con Susan Sarandon. In questo robusto dramma familiare si racconta di una coppia ormai divisa che però ha avuto sette figli. Se lui, che è uno scrittore intellettuale, non riesce a rassegnarsi e cerca sempre di riconquistare il suo posto in casa, lei viceversa, che è un’attivista che svolge attività di volontariato, è fermamente intenzionata a proseguire da sola per la sua strada. Tutto questo viene però stravolto da una notizia data al telegiornale, in cui si parla di un attentato nel quartier generale dei Marines statunitensi in Israele, che è proprio dove presta servizio uno dei figli della coppia, Percival. Tutta la famiglia tornerà a stringersi per alcuni giorni, in attesa di aver notizie e di conoscere l’esito di quei drammatici eventi. Alla fine, inevitabilmente, il dolore finirà per farli riavvicinare e riscoprire uniti: in particolar modo padre e madre, che decideranno di tornare insieme. I protagonisti principali della pellicola sono Susan Sarandon, intensa come sempre nel ruolo della madre, e Sam Shepard in quello del padre. La Sarandon è un volto molto noto presso il grande pubblico per le sue interpretazioni memorabili in film come Thelma e Louise, in coppia con Geena Davis nel 1991, per la regia di Ridley Scott, o il divertente ed ironico Come d’Incanto del 2007, in cui si trasforma addirittura in un cartone animato. La sua notevole capacità le ha consentito, nel corso della sua carriera, di interpretare ruoli anche molto diversi, sempre con assoluta credibilità. Sam Shepard è noto non solo come attore, ma anche come sceneggiatore e drammaturgo. Basti citare, tra i suoi copioni, quello di Zabriskie Point, il cui film fu poi diretto da Michelangelo Antonioni nel 1970. Come interprete invece ha recitato in numerosissime pellicole, come Il rapporto Pelikan, del 1993, e Le pagine della nostra vita, del 2004.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori