NEW IN TOWN-UNA SINGLE IN CARRIERA/ Il film di Jonas Elmer con Renée Zellweger

- La Redazione

Va in onda questa sera su Rai Uno il film “New in town-Una single in carriera, commedia statunitense del 2009 che racconta la vita di Lucy Hill, interpretata da Renée Zellweger

Zellweger_r439
Renée Zellweger

Va in onda questa sera su Rai Uno il film “New in town-Una single in carriera, commedia statunitense del 2009 che racconta la vita di Lucy Hill (Renée Zellweger), una donna che vive per il lavoro ed aspira ad ottenere sempre nuovi ruoli per raggiungere i vertici della compagnia in cui lavora, un’industria leader nel settore alimentare con sede a Miami. Lucy è abituata a vivere in una città calda e super affollata, piena di locali, negozi e boutique, con un clima accogliente e gente simpatica. Il lusso è il suo unico amore e le scarpe alla moda, rigorosamente con il tacco alto, sono un accessorio a cui non può rinunciare. Improvvisamente i suoi superiori la convocano per parlare di una situazione delicata: in Minnesota, in un piccolo paesino, c’è una fabbrica casearia che fa parte del loro consorzio che è in difficoltà economica e hanno scelto lei per mandarla in avanscoperta per capire se è possibile salvare la situazione. Lucy accetta di buon grado, convinta che possa essere l’occasione giusta per mettersi in luce con i suoi superiori. Con i suoi tacchi a spillo e le sue gonne strette, Lucy arriva in Minnesota: ad accoglierla ci sono i pochi abitanti di una cittadina che hanno un modo di fare e di pensare del tutto diverso da quello a cui lei è abituata. In più, tutto è ricoperto di neve, il clima è freddo e per Lucy sembra davvero un incubo. La prima sera riceve un invito a cena in casa del sindacalista, dove lei crede di dover partecipare a una riunione di lavoro. In realtà, la famiglia del sindacalista, Ted Mitchell (Harry Connick jr), ha avuto un’idea geniale appena ha visto la bella Lucy arrivare in città: fare innamorare i due per dare finalmente a Ted un po’ di serenità. Lucy si rende subito conto della situazione e questo non fa che renderle Ted ancora più antipatico. Passano i giorni e se da un lato la fredda e razionale Lucy comprende che la soluzione migliore per l’impresa sarebbe quella di licenziare tutti e chiudere la fabbrica, dall’altro inizia a sentirsi accolta e a comprendere il loro modo di fare. Sentendosi più vicina a tutti loro, decide di aiutarli anche a costo di mettersi contro i suoi superiori. La situazione si fa ancora più delicata quando, pur non volendo, Ted e Lucy si innamorano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori