STRISCIA LA NOTIZIA/ Continua l’emergenza rifiuti in Calabria

- La Redazione

In attesa della puntata di questa sera di Striscia la notizia (in onda su Canale 5 a partire dalle 20.40) ripercorriamo quanto visto ieri nel corso del tg satirico

ficarra_picone_striscia_r400
Ficarra e Picone - Striscia la notizia

In attesa della puntata di questa sera di Striscia la notizia (in onda si Canale 5 a partire dalle 20.40), andiamo a ripercorrere i servizi che hanno animato lappuntamento di ieri del tg satirico di Antonio Ricci, condotto dal duo comico palermitano Ficarra e Picone. La serata si apre con l’entrata in studio dei due presentatori, Ficarra e Picone, che ironizzano sugli ultimi avvenimenti politici. In particolare la loro satira colpisce le promesse di Renzi, che ha annunciato una svolta storica, definendole meno credibili della notizia dell’avvistamento UFO a Roma. Dopo la pubblicità tocca alle veline Irene e Ludovica che si esibiscono in uno stacchetto. Ficarra ironizza sulle loro abilità nella danza e invita i bambini a casa a non imitarle.Nel primo servizio della puntata Dario Ballantini, nei panni di Matteo Renzi, discute del piano per rilanciare l’Italia con i politici Zanda, Epifani, e Boccia del Partito Democratico e De Girolamo e Cicchitto del Nuovo Centro Destra. Renzi rivela a Cicchitto di aver trovato i soldi necessari, per attuare i provvedimenti, nel salvadanaio dei figli. Jimmy Ghione racconta la storia dei “dimenticati di Colleverde”, trenta famiglie di Guidonia Montecelio (provincia di Roma) alle prese con continue carenze idriche. Le persone coinvolte continuano a pagare le bollette idriche per intero, nonostante i disagi, e hanno contattato il Comune senza ricevere alcuna risposta. L’inviato si reca dunque dal sindaco, Eligio Rubeis, che promette di risolvere la spinosa faccenda (tra le persone coinvolte ci sono bambini e disabili) al più presto. Continuano a giungere segnalazioni sull’emergenza rifiuti in Calabria. I telespettatori hanno inviato in redazione foto di zone a Reggio Calabria, Crotone, Torano Castello, Paola, Cariati, Crosia, Corigliano e Cosenza ricoperte dai rifiuti. La situazione è particolarmente critica nei pressi dell’autostazione di Vibo Valentia, con i bus costretti a dribblare i cumuli di rifiuti. L’assessore all’ambiente della provincia di Reggio Calabria, Francesco Pugliano, ha accusato i media di fornire un’immagine degradante della Calabria. Nella rubrica “Che satira tira”, vengono mostrati alcuni spezzoni di Paolo Hendel (“La gabbia”, La7), Vauro (“Servizio Pubblico”, La7) e Maurizio Crozza (“Ballarò”, Rai 3). Edoardo Stoppa si è recato in una frazione montana del comune di Saluzzo (provincia di Cuneo), per documentare l’ennesimo caso di maltrattamento nei confronti degli animali. Un gran numero di mucche è rinchiuso in un edificio fatiscente, al buio, senza acqua né fieno, in mezzo agli escrementi. Il proprietario della “stalla”, riesce a scappare e cerca di frenare la rincorsa dell’inviato lanciandogli addosso alcuni sassi. Il biker Vittorio Brumotti e Orazio, a Rivoli (provincia di Torino), documentano un caso di spreco di denaro pubblico, un bocciodromo incompiuto. L’opera, costata 3 milioni di euro, doveva essere un punto di riferimento per gli appassionati di bocce ma versa in condizioni disastrose, in balia dei vandali. Il comune, interpellato telefonicamente, ha dichiarato di aver progettato un nuovo bando per completare l’opera. Vengono poi mostrati alcuni errori compiuti nella realizzazione della fiction “Le mani dentro la città”, in onda al termine del programma con la prima delle 6 puntate in programma. Nella rubrica “I nuovi mostri” vengono mostrate le immagini peggiori della settimana, in particolare una rissa verbale tra due contendenti nel programma “Forum”, degenerata in aggressione fisica. La puntata si conclude con alcune anticipazioni in anteprima del nuovo show televisivo di Luca e Paolo “Giass”, che andrà in onda domenica in prima serata su Canale 5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori